Header Ads

Final Eight Supercoppa, la Gtg Pistoia stende Chiusi e vola in finale!


Sarà finale! La Giorgio Tesi Group Pistoia s’impone sulla San Giobbe Chiusi per la seconda volta in una settimana (77-69 il punteggio) e accede con merito all’atto conclusivo delle Final Eight di Supercoppa LNP 2021 Old Wild West di Serie A2 dove troverà la Blu Basket di Treviglio di Michele Carrea, vittoriosa nell’altra semifinale a spese della Pallacanestro Udine. Sul parquet di Lignano Sabbiadoro i biancorossi prendono in mano la gara fin dal primo quarto e non la mollano fino a fine, nonostante un pericoloso passaggio a vuoto nell’ultimo periodo, mettendo in mostra tutte le qualità di un gruppo che, seppur ancora privo di uno statunitense, sta crescendo giorno dopo giorno sotto gli occhi attenti di coach Nicola Brienza. La finale si giocherà domani, domenica 26 settembre, alle ore 18, contro la vincente della sfida tra i “padroni di casa” di Udine e la Treviglio dell’ex Carrea. PRIMO TEMPO. Aprono le danze gli esperti Magro e Musso, poi due bombe filate di Johnson lanciano Pistoia. Chiusi fatica contro una difesa aggressiva e allora i biancorossi allungano con Wheatle e il solito Jazz, che punisce ancora da tre per il massimo vantaggio Gtg (15-6). I senesi ripartono con Pollone, ma l’inglese volante è inarrestabile e ne mette altri 5 per il +11. Il quarto si chiude sul 20-11. Del Chiaro risponde a Wilson, poi il missile di Divac vale il 25-13. Chiusi va dall’arco con Pollone e Fratto, Pistoia controlla con i vari Saccaggi, Del Chiaro e Riismaa. I senesi tornano a -5 con la tripla di Musso, subito annullata dall’estone di ghiaccio. La Giorgio Tesi Group vola sul +13 con i liberi di Magro e la quarta bomba di giornata di Johnson, che si ripete poco dopo con altre due giocate: 16 punti per lui, 43-28 per Pistoia. SECONDO TEMPO. Medford s’iscrive alla gara dall’arco, Pollone allunga il break di Chiusi. Pistoia replica con la bomba di Wheatle e il 3/3 in lunetta di Riismaa per il nuovo massimo vantaggio (+16). Musso va da tre, Johnson e Riismaa incrementa il bottino a cronometro fermo. I senesi provano a riavvicinarsi con Ancellotti e Wilson, ma Saccaggi li respinge dalla lunga distanza. Raffaelli riporta i suoi a 8, ma la Gtg è solida e nel finale torna a distanza di sicurezza con i suoi giovani: 64-49. L’ultimo atto si apre con la tripla di Pollone, risposta affidata a Della Rosa e Caglio. Pistoia tocca il +18 con Magro ma poi si complica la vita da sola, permettendo a Chiusi di riavvicinarsi con Mei, Wilson, Ancellotti, Medford e Raffelli: break di 12-0 e gara riaperta sul 70-64 a 3’25’’ dalla fine. Saccaggi fa ripartire la Giorgio Tesi Group, Medford spara da tre, infine è ancora Sacca a rimettere le cose a posto: finisce 77-69.
GIORGIO TESI GROUP PISTOIA – UMANA SAN GIOBBE CHIUSI 77-69 (20-11, 43-28, 64-49)
PISTOIA Caglio 2, Della Rosa 4, Divac 3, Saccaggi 10, Del Chiaro 8, Magro 6, Allinei, Johnson 18, Wheatle 14, Riismaa 12. All. Brienza.
CHIUSI Criconia, Fratto 5, Musso 8, Biancotto, Medford 10, Pollone 14, Wilson 12, Mei 3, Raffaelli 9, Ancellotti 6. All. Bassi.
ARBITRI Rudellat, Ferretti, Pazzaglia.
NOTE Parziali 20-11, 23-17, 21-21, 13-20.

Pistoia Basket 2000

Nessun commento

Powered by Blogger.