Header Ads

Un determinatissimo Bcl la spunta in amichevole sul Dany Basket Quarrata


20/20 - 23/16 – 23/23 – 9/23
20/20 – 43/36 – 66/59 – 75/82
Lippi 10, Piercecchi, Barsanti 7, Russo 6, Vona 10, Simonetti 27, Balducci 2, Burgalassi 12, Pierini 6, Cattani 2
75 - 82 così è terminata l’amichevole, era nell’aria, o meglio, coach Tonfoni se lo sentiva, su questa partita giocata in casa del Dany Basket Quarrata il coach aveva alzato l’attenzione portandola al massimo livello, parafrasando le parole di Tonfoni si può dire che questo incontro è servito a “misurare la febbre” alla propria squadra. Il Quarrata è una realtà interessante che fa parte di quel gruppone di squadre che ha citato il coach pochi giorni fa, è una neo promossa in C Gold che ha mantenuto buona parte del roster dello scorso anno, aggiungendo però un giocatore dal peso specifico decisamente alto come Rossi, proveniente da Agliana e di sicuro il più cercato e coccolato della C Gold per essersi aggiudicato il titolo di miglior marcatore della passata stagione con oltre 22 di media, oltre a Rossi ha inserito anche Agnoloni, altro buon giocatore proveniente dalla Laurenziana, questo per inquadrare il Dany Basket Quarrata come una squadra da prendersi con le molle. I ragazzi del Bcl sono stati chiamati a mettersi seriamente in gioco, pur se amichevole l’incontro aveva tutti i connotati di una vera partita di campionato e la risposta è stata unanime “ PRESENTI “, così è stato dall’inizio alla fine, pronti via e il piede ha spinto in fondo l’acceleratore e da li non si è più mosso. Non è stato facile, lo abbiamo già detto, davanti c’era una signora squadra che ha sempre tenuto sulla corda i ragazzi del Basketball Club Lucca, un primo quarto chiuso in assoluta parità, un secondo quarto dove davvero è stato complicato difendere su Toppo, Rossi e Agnoloni, autori di un insistente attacco al ferro lucchese da valergli all’intervallo lungo il più sette del 43/36. Una ripresa di nuovo in costante equilibrio, il terzo quarto si è chiuso con un parziale di 23/23, ma che iniziava a far emergere una migliore capacità di controllo della partita da parte dei ragazzi di Tonfoni. Nell’ultimo quarto il Bcl ha sfoderato doti che solo una squadra matura, coesa e ben guidata hanno, l’aver mantenuto lucidità e riserve di energie da usare nel finale di partita, hanno fatto la vera differenza, gli ultimi dieci minuti sono stati praticamente a senso unico, uno straripante Simonetti incoronato alla fine come Most Valuable Player con 27 punti, ha massacrato il ferro del Dany Quarrata, non da meno Vona che sotto il peso di due stupende schiacciate ha fatto vibrare e non poco il canestro avversario, ma anche Burgalassi, veloce e pungente come pochi, insieme al suo fido compagno Lippi, l’altro furetto, hanno ripetutamente castigato i bianco celesti di Valerio, davvero si dovrebbero tessere le lodi di tutti i ragazzi, chiudiamo con Russo, un lavoratore instancabile, pronto a smistare palle a destra e sinistra, con un hobby molto particolare, gli piace infilarle dall’arco. Da lunedì torneranno tutti in palestra per continuare la preparazione in vista dell’imminente inizio di campionato, la strada però è ormai segnata e sembra essere quella giusta, sarà ovviamente difficile da percorrere, ma siamo anche certi che coach Tonfoni e i suoi ragazzi ce la metteranno tutta per percorrerla il più spediti possibile.

Basketball Club Lucca

Nessun commento

Powered by Blogger.