Header Ads Widget

Costone donne, che carattere!


Le ragazze di coach Meoni tornano alla vittoria superando Pontedera in una gara combattutissima 66-58
Parziali: 16-19, 34-27, 47-49
ADPF COSTONE SIENA: Bonaccini 5, Barbucci 25, Dragoni 20, Pierucci 6, Sposato 3, Sabia 2, Nanni 4, Rinaldi 1, Pastorelli, Balestrazzi, Lippi. All Meoni
BASKET FEMM. PONTEDERA: Beconcini 6, Benedetti 15, Rossi 18, Garbini 7, Daddi 5, Bartolini 3, Capodagli 2, Preziuso, Dioum 2, Puccini, Galiberti ne, Rossi ne. All. Pianigiani
ARBITRI: Vagniluca e Baldini
Bella e importante affermazione della squadra femminile del Costone che sul parquet amico del PalaOrlandi torna prontamente alla vittoria dopo lo stop fatto registrare domenica scorsa a Firenze contro il Baloncesto. Le ragazze di coach Marco Meoni, orfane di Renzoni e Sardelli, si sono imposte con il risultato finale di 66 a 58 sul Basket Pontedera, dopo una gara avvincente e assai combattuta che ha saputo regalare emozioni e continui capovolgimenti nel punteggio parziale, ma all’ultimo le ragazze costoniane con le unghie e con i denti, ma soprattutto con grande carattere e determinazione, sono riuscite a conquistare la posta in palio, salendo così a quota 4 in classifica. Una vittoria che senza dubbio fa bene anche al morale, ma c’è stato molto da soffrire fino all’ultimo in quanto la partenza delle giocatrici bianconere non è stata delle più brillanti, con Pontedera che ha chiuso sopra di 3 alla prima sirena, sfruttando buone percentuali al tiro e qualche svarione difensivo delle padrone di casa. Che però si sono prontamente rifatte nella seconda frazione (18-8 il parziale), per poi chiudere alla pausa lunga con 7 lunghezze di vantaggio. Alla ripresa del gioco è però Pontedera a dettare nuovamente i ritmi di una partita dai due volti e nuovo vantaggio di 2 punti per le ospiti. Fortunatamente però le senesi, trascinate dal duo Claudia Barbucci-Arianna Dragoni, che collezionano assieme la bellezza di 45 punti, nell’ultimo quarto (19-9) trovano gli spunti giusti per aggiudicarsi con pieno merito il match.

Costone Siena

Posta un commento

0 Commenti