Header Ads Widget

Gtg Pistoia a canestro con la zucca di Halloween: arriva Piacenza


Seconda interna di fila per Giorgio Tesi Group Pistoia, di scena al PalaCarrara per la quinta giornata d’andata del girone verde di Serie A2 Old Wild West: dopo i preziosi successi contro Bakery e Trapani, i biancorossi andranno a caccia della terza vittoria consecutiva contro l’Assigeco Piacenza con l’obiettivo di issarsi al secondo posto in graduatoria. Coach Brienza si presenta all’appuntamento con il roster al completo. Biglietti a disposizione al botteghino (sabato 17- 19:30, domenica dalle 10-12:30 e dalle 16 in poi) e online. La gara sarà trasmessa in diretta su LNP Pass e in differita su TVL. Match Sponsor Amairene Abbigliamento. La partita coincide con il giorno di Halloween: l’ufficio marketing del club biancorosso ha così messo in piedi una serie di iniziative dedicate al 31 ottobre. Innanzitutto gli under 14 che si presenteranno mascherati avranno diritto a un biglietto omaggio in Curva Firenze. L’appuntamento per tutti è ovviamente al PalaCarrara, che si arricchirà della presenza di alcuni personaggi del celebre Circo Nero, grazie alla regia di Movida soloeventi 1990, mentre il partner Le Dolcezze, noto negozio cittadino di dolciumi, offrirà a tutti, bambini e non solo, delle squisite sorprese a tema. Così il tecnico biancorosso: «Piacenza è una squadra estremamente complicata da affrontare, in primis perché hanno grande fiducia e poi perché attaccano bene risultando al tempo stesso una delle migliori difese del campionato, pertanto dovremo fare una prestazione importante per incanalare la partita sui nostri binari. Il primo obiettivo è sporcare le loro percentuali al tiro, mentre con la palla tra le mani sappiamo cosa fare per metterli in difficoltà. Il nostro processo di crescita sta andando avanti bene, sono contento e fiducioso. Importante sarà la lotta nel pitturato: Guariglia sta facendo una stagione importantissima, senza contare Pascolo e Carr, quindi i nostri lunghi saranno chiamati a fare una grande prova. Ma in generale servirà massima attenzione su tutti gli avversari, limitando gli alti e bassi che ci hanno contraddistinto senza mai perdere la presa sulla partita, perché il loro grado di confidence è elevato».

Pistoia Basket 2000

Posta un commento

0 Commenti