Header Ads Widget

Agliana si butta via, vince Castelfiorentino


L’Endiasfalti torna con un pugno di mosche dalla trasferta di Firenze contro Castelfiorentino: Peccato è mancato l’istinto killer per chiudere la partita dopo i primi tre quarti. Agliana era partita davvero bene: raddoppio sistematico, pressing alto, un’ottima difesa e buone percentuali al tiro. Castelfiorentino è stato bravissimo a rimanere ancorato alla partita approfittando di ogni minima sbavatura senza mai disunirsi. Agliana ha giocato una bella pallacanestro, ma non è stata cinica. Nel terzo quarto, infatti, i loro tiratori da 3 hanno bombardato dalla lunghissima distanza. A quel punto ci siamo disuniti e abbiamo cercato di riprendere in mano la partita con percussioni individuali che hanno consentito a Castelfiorentino di creare uno strappo. Il punteggio è stato in equilibrio fino a 30’ dalla fine, ma una ‘bomba’ di Pucci ha chiuso la partita. Peccato, meritavamo di più. La buona notizia è il ritorno di Tommei. 
Coach Mannelli: “Siamo andati bene ma dobbiamo capire, che anche con eccessi di generosità, non si vincono le partite con azioni individuali. Quando abbiamo creato e trovato azioni collettive e abbiamo costretto al fallo Castelfiorentino siamo stati sempre avanti. Dobbiamo crescere anche nelle lotte punto a punto”.
Quintetti
Abc: Cicilano, Terrosi, Pucci, Scali, Delli Carri
Agliana: Nesi, Razzoli, Nieri, Zita, Zeneli
ABC SOLETTIFICIO MANETTI – ENDIASFALTI AGLIANA 70-66
Parziali: 17-23, 34-39 (17-16), 48-53 (14-14), 70-66 (22-13)
Abc Solettificio Manetti: Scali 16, Terrosi 12, Pucci 16, Corbinelli 15, Delli Carri 8, Lazzeri, Cicilano 3, Tavarez ne, Talluri, Lilli ne. All. Betti. Ass. Manetti, Calvani.
Endiasfalti Agliana: Zita 14, Nesi 14, Chiti, Cei 1, Malevolti F. ne, Razzoli, Natalini ne, Zeneli 18, Nieri 18, Covino, Malevolti S. ne, Tommei 1. All: Mannelli. Ass. Gambassi, Mannucci.

Lorenzo Mossani
Addetto stampa Pall. Agliana 2000

Posta un commento

0 Commenti