Header Ads

Coach Cioni: possiamo iniziare un nuovo campionato


Domenica la sosta per le Nazionali, Use Rosa Scotti al lavoro. "L'inserimento di Jeune ed il recupero di Baldelli sono molto importanti per dare una svolta. Dopo lo stop tre partite che possono indirizzare il nostro campionato"
La pausa del campionato è, come sempre, il momento adatto per tirare le somme e fare un piccolo bilancio. L’Use Rosa Scotti ci arriva con all’attivo una sola vittoria e con alle spalle il ko di Lucca, ma sono diversi i motivi per cui coach Alessio Cioni può comunque vedere il bicchiere mezzo pieno e guardare al futuro con fiducia. “La classifica dice che il momento non è dei più felici – spiega il tecnico – ma ci sono le premesse per iniziare a fare un campionato diverso. La squadra ha fatto passi in avanti importanti nel percorso di crescita e poi ci sono da tenere in considerazione l’inserimento di Jeune ed il recupero di Baldelli. La nuova americana a Lucca ha avuto un buon impatto, ma ovviamente ha bisogno di tempo per assimilare le nostre situazioni in campo avendo fatto pochi allenamenti. Valentina invece è sulla via del recupero dopo il problema all’occhio e quindi, per la prima volta, abbiamo la possibilità di far bene e lavorare in un certo modo, cosa che finora non avevamo mai fatto. Quindi ora pensiamo ad allenarci e basta perché, in questo poco tempo, sta a noi trovare i giusti meccanismi col nuovo assetto. Le ragazze devono capire che da qui può iniziare un campionato diverso e non pensare più di tanto alla classifica. La cosa importante è che tutto dipende da noi, per questo sfruttiamo la sosta nel modo migliore, anche se ci manca Rembiszweska che è con la sua Nazionale”. Anche perché, dopo lo stop del prossimo fine settimana, ci sono gare molto importanti che potrebbero davvero dare una svolta al campionato: Faenza e Moncalieri in casa con la trasferta di Broni in mezzo. “Saranno tre partite fondamentali – prosegue – la cosa che mi da fiducia è che, al di là dei risultati, ho visto carattere nella squadra che, Sassari a parte, non ha mai mollato. Quindi lavoriamo con fiducia e serenità per iniziare un nuovo campionato”.

USE Basket

Nessun commento

Powered by Blogger.