Header Ads Widget

Il Bcl cede nel finale al Dany Basket Quarrata


Tonfoni, aveva detto bene, la partita con la Dany basket Quarrata sarebbe stata insidiosa e pericolosa e così in effetti è andata, alla fine il Basketball Club Lucca ha capitolato dopo un supplementare, merito di Quarrata, o meglio dire, demerito di un Bcl al quale in chiusura del match si è spenta completamente la luce. Sono bastati poco più di 90 secondi, per sprecare l’occasione di staccarsi dalle zone basse della classifica e puntare alla sua zona franca. Alla fine dei conti, al netto di un approccio iniziale soft e di un blackout finale che ha compromesso il match, il Bcl avrebbe giocato una delle sue migliori partite, a dimostrazione, se ancora ce ne fosse bisogno che la squadra allenata da Tonfoni avrebbe le carte in regola per giocarsela alla pari di tante altre. Quello che sembra mancare al Bcl, in parte confermato anche dal coach è la capacità di mantenere in ogni partita una qualità e un livello di gioco come si sono visti contro Siena, contro gli stessi Herons, malgrado la sconfitta o più recentemente contro la Synergy. La partita inizia evidenziando da subito quale sarà il suo l’andamento, con un Dany basket Quarrata deciso ad interrompere il digiuno di vittorie che dura ormai da tre turni, sfoderando in avvio una buonissima dinamicità e soprattutto un ottima precisione al tiro. Tanta è l’aggressività degli ospiti, rispetto ad un approccio “morbido” del Bcl che Tonfoni è costretto a chiamare un timeout dopo appena un minuto di gioco: al rientro in campo si fanno vedere Barsanti da tre, Benini e Vona da due, che ricucino lo strappo portando la squadra in scia al Quarrata 9/11 è il momentaneo punteggio che si legge sul tabellone. Il Bcl sembra aver trovato la quadratura del cerchio tiene il passo del Dany basket senza mollare la presa, Cantrè e Biagi segnano il più cinque ormai in chiusura di quarto, ma sul fil di sirena Barsanti infila la tripla del 20/22. Si riparte da Burgalassi a segno dalla lunetta, ma sono gli ospiti a tenere il naso avanti, una, due lunghezze, non di più. Cannoni prova ad allungare ancora con una tripla per il più cinque, Lippi replica dai liberi con un due su due e Russo dall’arco riporta la squadra a un punto, 30/31 a cinque dal riposo. Il primo sorpasso è opera di Barsanti, ma gli ospiti rispondono per le rime, la partita prosegue in un botta e risposta fino alla chiusura del terzo sul 44 pari. Tutto da rifare, si riparte da una situazione di parità, il gioco però è in mano ai lucchesi, sono loro che si spingono in avanti, costringendo il Dany Quarrata ad inseguire. La ripresa si colora di bianco/rosso per un mini break da 5/0, prontamente azzerato da Toppo e compagni, Vona sigla il nuovo vantaggio, ma la risposta degli ospiti è di uguale valore. Il nuovo vantaggio per il Bcl è opera di Vona, a dargli manforte arriva Lippi e Burgalassi per un nuovo break da 6/0 per il 60/54 a tre minuti dalla terza sirena. Il Bcl si spinge fino al più otto per poi cedere punti sotto i colpi di Zaccariello e Cannoni, mantenendo comunque la testa dell’incontro per 65/64. L’ultimo quarto inizia bene per la compagine casalinga che riesce a costruire un vantaggio composto da quattro lunghezze, il Basketball Club Lucca comincia a costruire i presupposti per chiudere la partita, il Quarrata sembra affaticato, Toppo ha abbassato i ritmi e rientra sempre più di rado, al Bcl non resta che dare il “colpo di grazia” E’ l’occasione per capitalizzare il più sette che hanno maturato in questi ultimi minuti, ma la luce si spenge, forzature, imprecisioni e fretta portano a sciupare quanto fatto. L’inerzia nelle partite è come il vento, improvvisamente gira e così è stato, gli ospiti a 30 secondi dal termine recuperano un pallone su un ingenuità dell’attacco bianco/rosso e infilano la tripla dell’80 pari e come non è controllabile il vento non lo è neanche il tempo, la sirena suona ed è over time. Il primo minuto del tempino è aperto da una tripla di Burgalassi e da Lippi sui liberi che non sbaglia, ma di la, c’è un Quarrata che ha ritrovato energie e gioco, al contrario dei ragazzi di Tonfoni che sembra abbiano smarrito la via maestra. Cinque minuti passano in fretta, il Bcl insegue, ma non riesce ad essere sufficientemente pericoloso fermandosi sull’ 83/88 finale, Quarrata così festeggia il suo ritorno alla vittoria, mentre i ragazzi del Bcl rientrano negli spogliatoi con il rammarico di avere gettato al vento un ottima occasione.
20/22 – 44/44 – 65/64 – 80/80 – 85/88
20/22 – 24/22 – 21/20 – 15/16 – 5/8
Basketball Club Lucca Lippi 14, Piercecchi, Barsanti 22, Russo 10, Benini 13, Vona 7, Simonetti 4, Manfredini , Burgalassi 11, Pierini 4, Cattani All. Tonfoni , Ass. Nalin
Dany Quarrata Consorzio Leonardo Servizi Quarrata Zaccariello 8, Biagi 10, Toppo 23, Cannone 12, Cantrè 13, Rossi 11, Zucconi , Agnoloni 9, Frangioni , Vettori , Riccio , Cukai 2 All. Valerio, Ass. Tasselli

Basketball Club Lucca

Posta un commento

0 Commenti