Header Ads

La RLCSistemi sconfitta con onore a Perugia 65 a 53


Seconda gara del ciclo terribile e seconda sconfitta per la RLCSistemi. Questa volta però la squadra pratese se l'è giocata fino a 4 minuti dalla fine stando avanti nel punteggio quasi sempre.La differenza l'ha fatta la panchina. Infatti la squadra Perugina ha avuto ben nove giocatrici a referto, contro solo sei della squadra pratese. Fino ad oggi una delle caratteristiche della squadra pratese era stata la profondità della rosa , Perugia ha vinto proprio su questo. Nel quarto finale Acquinardi e Vescovi (entrambe fino a lì poco utilizzate) hanno spaccato la partita con 12 punti realizzati che hanno fatto la differenza tra le due squadre. Si inizia e Perugia con Soli in regia cerca di tenere il ritmo altissimo e spinge ,le pratesi giocano sul loro terreno e stanno al gioco, la squadra di casa tira qualche volta a salve e le pratesi ne approfittano giocando meglio nel pitturato 18 a 19 per la RLCSistemi nel primo quarto con Bencini che ha la mano calda. Le pratesi dominano sotto le plance anche se sbagliano alcune facili soluzioni, stavolta il tiro va un po' meglio , l'allenatore di Perugia capisce che giocare di corsa non paga e si mette a Zona. Le pratesi giocano con tranquillità e Perugia torna subito a uomo.Un buon 38 a 34 per le pratesi a metà gara. Ci si aspetta una reazione dalla squadra di casa ma le pratesi sono brave ad adeguarsi a tutto quello che le padrone di casa provano . Sul 42 a 38 per le pratesi si arriva a due minuti dalla fine del terzo quarto. Prato butta via due palle in attacco e Perugia piazza un 10 a 4 che ribalta la partita. Il terzo quarto si chiude sul 48 a 46 per le padrone di casa. Niente è deciso, ma Mandroni anche se ben coadiuvata da Lastrucci va un po' in affanno. Vannucchi litiga un po' con gli arbitri ma sopratutto coach Posti manda in campo Acquinardi e Vescovi che da sole spaccano la partita e determinano il vantaggio della squadra di casa. Dispiace perchè la prova delle pratesi è stata buona nonostante alcune difficoltà di Sautariello per il tifo molto rumoroso al quale non eravamo più abituati e alla prova deludente sia di Popolo che di Ponzecchi che non sono riuscite a sfruttare occasioni anche favorevoli. Per quanto riguarda Perugia conferma di essere una fomazione completa con una panchina lunghissima. Sabato Siena in casa anche questa sarà una vera battaglia.
Arbitri Pedini e Petritaj
Parziali:18-19; 16-19; 14-8; 17-7 per il 65 a 53
Tabellini RLCSistemi Prato Mandroni,12; Bencini,12; Billi,4; Sautariello,6; Vannucchi,15; Ponzecchi,4; Popolo, Lastrucci, Franchini, Borghesi, Rastelli ne. All. Pavi Valentina
Tabellini Sisas Perugia Soli,6; Acquinardi,13; Vescovi,11;Presta,3; Manganello,12; Cragnolino,9; Cernicchi,6; Furno,3; Ricci,2; Sartor e Nana All. Posti ass. Bencivenga

RLC Sitemi Pallacanestro Femminile Prato

Nessun commento

Powered by Blogger.