Header Ads

La Toscana Food Don Bosco cede alla capolista


La trasferta sul parquet della capolista Montecatini era di quelle proibite, ed i 40’ nella città termale lo hanno dimostrato, con la Toscana Food Don Bosco, tra l’altro priva dell’infortunato Paoli, che ci ha comunque provato, ma ha dovuto arrendersi alla superiorità di Montecatini. L’inizio ha visto i padroni di casa sprintare, prendendo subito un solido margine, come ben evidenziato dal netto 26-11 della prima pausa. Nel secondo quarto, la Toscana Food ha rosicchiato qualche punto, arrivando anche fino al -10, prima di uno strappo di Montecatini, che ha chiuso la prima metà di partita sul 47-32. Al rientro sul parquet, Montecatini ha dato lo scossone decisivo alla partita, aumentando il vantaggio e mettendo in cassaforte la partita, anche se la Toscana Food ci ha provato fino al 40’, scontando però la maggiore esperienza e la superiore fisicità dei rivali. Tra i singoli ottima prova di Mazzantini, autore di ben 21 punti.
Le parole di coach Gabriele Ricci
Il tecnico della Toscana Food analizza così i 40’ di Montecatini, sottolineando, aldilà della sconfitta, le note positive evidenziate dai suoi ragazzi: “Affrontavamo una squadra molto tecnica e con una prestanza fisica di gran lunga superiore alla nostra, come ben evidenziato dalla classifica. Noi, aldilà del pronostico chiuso, siamo scesi in campo per provarci comunque, ma già nel primo quarto abbiamo subito un parziale importante, che ha subito scavato un solco tra noi e loro. Nel secondo quarto ce la siamo giocata, chiudendo il parziale in parità ed andando all’intervallo sotto di 15. Al rientro dagli spogliatoi, anziché provare a ricucire lo strappo, abbiamo incassato un altro parziale, dovuto principalmente alla loro superiorità sotto le plance, e neanche la zona che ho proposto ha pagato del tutto, che ha di fatto chiuso la gara. Comunque, aldilà del ko, l’atteggiamento dei miei ragazzi è stato propositivo, non sono queste le partite nelle quali dobbiamo portare a casa i due punti. In generale abbiamo ancora tanta strada da fare, ma rispetto all’ultima partita con Agliana, almeno ci abbiamo provato. Adesso, come ho detto ai miei ragazzi al termine del match, dobbiamo ripartire dalle cose positive che comunque ci sono state, lavorando nel contempo sugli errori fatti, soprattutto nella fase difensiva.”
Montecatini - Toscana Food Don Bosco Livorno 94-60
Toscana Food Don Bosco Livorno: Mori 8, Carlotti 3, Maniaci 2, Mancini 12, Schiano 2, Morando, Ciano 5, Gamba, Apolloni, Mazzantini 21, Malfatti 7, Balestri. All.: Gabriele Ricci, Ass.: Federico Tosarelli, Simone Sanna.
Parziali: 26-11; 47-32; 78-44; 94-60.

#donboscolivorno

Nessun commento

Powered by Blogger.