Header Ads

Le mani di Bocchetti, la voglia di Jeune: l'Use Rosa Scotti si gode il momento


La vittoria su Geas Sesto ha riacceso l'entusiasmo al Pala Sammontana. La nuova americana pronta a debuttare sabato nel derby di Lucca. Bocchetti: "Due punti che ci danno grande fiducia"
E' arrivata sabato pomeriggio all'aeroporto di Pisa direttamente da Stoccolma e domenica era al Pala Sammontana a tifare per le sue compagne nel vittorioso match contro Geas Sesto. L'impatto della nuova americana Alyah Jeune con Empoli e con l'Use Rosa Scotti è stato sicuramente positivo ma ora si aspetta la cosa più importante, vederla sul parquet. "Sono felice di essere qui a Empoli ed in Italia - spiega - l'impatto è stato buono. In Svezia ho giocato solamente due partite e poi è arrivata la chiamata di Empoli. Ho accettato volentieri perchè mi piace molto l'allenatore ed anche la squadra e poi l'Italia è bellissima". "Sono una guardia tiratrice - prosegue - e mi piace anche attaccare il canestro e dare il mio contributo a rimbalzo. Ora spero di aiutare la squadra che domenica ha centrato una splendida ed importante vittoria". Per lei, dopo le prime parole, subito lavoro in palestra agli ordini di coach Cioni che conta di averla a disposizione sabato prossimo nel difficile derby di Lucca. La vittoria su Geas Sesto ha naturalmente dato entusiasmo alla squadra che attendeva di sbloccarsi in questo campionato. "E' stata la vittoria del gruppo - spiega Sara Bocchetti grande protagonista della gara con 3/4 dal campo e 5/8 dalla lunga - a partire dal primo allenamento della settimana abbiamo iniziato col fuoco negli occhi ed in partita si è visto. Siamo state brave sia al tiro che sotto lottando su ogni pallone ed abbiamo portato a casa un successo importante per la classifica ed anche per la testa perchè ora, oltre alla consapevolezza nei nostri mezzi, abbiamo anche più fiducia".
L'intervista ad Aliah Jeune sul canale Youtube ufficiale Use basket: https://youtu.be/RF5q34tBBa4

USE Basket

Nessun commento

Powered by Blogger.