Header Ads

Serie C Gold. Dragons sconfitti ma a testa alta


Pinelli: “Questo campionato è una maratona. Testa a Valdisieve”
Prato, 14 novembre 2021 – Sibe esce sconfitta dalla trasferta in terra fiorentina sul campo dell’Olimpia Legnaia. La gara si è dimostrata subito ostica come ci aspettavamo: Olimpia è squadra blasonata, composta da molti giocatori professionisti e non tarda a dimostrare il suo valore.
La gara
Nel primo quarto i padroni di casa partono subito forte, tenendo subito alta l’intensità ed il ritmo, riescono a trovare subito un parziale che costringe coach Pinelli a chiamare subito il time-out. I Dragons, nonostante l’inizio arrembante degli avversari, cercano di rispondere colpo su colpo, ma nonostante riescano a trovare delle buone trame offensive e dei buoni tiri, il ferro decide di respingere diverse conclusioni. Il quarto prosegue sempre a ritmi altissimi da parte di entrambe le squadre, il punteggio finale, recita un +9 per i padroni di casa. Nel secondo quarto la Sibe, con orgoglio, riesce piano piano ad entrare sempre più in ritmo e a trovare la via del canestro. Legnaia continua la sua ottima partita riuscendo a portare all’intervallo lungo la partita sempre sul +9, nonostante la Sibe abbia costruito 2 ottimi tiri che avrebbero potuto portare la partita sul -3. Il terzo quarto è quello decisivo. Legnaia prende definitivamente il largo, alzando ancora di più il ritmo, nonostante fosse già altissimo. La Sibe cerca di tenere il passo, ma complice una stanchezza generale e nuovamente, come alla fine del 2 periodo, vedendosi risputare dal ferro altri 2 ottimi tiri che avrebbero potuto di nuovo portare la partita sul -3, non riesce ad arginare a dovere le scorribande fiorentine. Nel quarto periodo entrano tutti gli Under. Buona la prova per loro, con i Senior, che fino all'ultimo secondo sono stati ad incitare ed incoraggiare, i loro compagni più giovani. Da segnalare l'esordio stagionale di Pittoni, autore di 6 punti e tanti rimbalzi. Per i giovani giocatori della Sibe questo è stato un momento di grande crescita, avendo avuto ampio minutaggio per mettere in pratica tutto quello su cui lavorano duramente durante la settimana.
Il commento
Coach Marco Pinelli analizza così la prestazione dei pratesi: “Anche questo è un momento importante per la crescita del gruppo. Questo campionato è una maratona e dobbiamo essere lucidi in tutti i passaggi della stagione. Avanti insieme, riposiamoci e testa a Valdisieve, davanti al nostro pubblico”.
Il tabellino (27-18, 48-39, 78-53, 94-63)
Cantini Lorano Srl Olimpia Legnaia. Gobbato 15, Nikoci 13, Del Secco 12, Scampone 10, Guzzon 8, Catalano 13, Baldinotti 9, Susini 8, Andrei 4, Mpeck 2, Padoin, Carli. All. Zanardo; Ass. Armellini e Soldaini.
Sibe Prato: Magni 16, Staino 10, Danesi 10, Smecca 10, Navicelli 2, Pittoni 6, Marini 4, Vannini 3, Pacini 2, Manfredini Sisostri, Magni, Saccenti, Zardo. All. Pinelli; Ass. Gabbiani.
Arbitri: Barbanti di Livorno e Piram di Campiglia Marittima (LI).

Ufficio Stampa Sibe Pallacanestro Prato

Nessun commento

Powered by Blogger.