Header Ads

Show di Utomi e la Gtg Pistoia espugna anche il Biella Forum


La Giorgio Tesi Group Pistoia si conferma un’animale da trasferta, violando anche il campo della Edilnol Biella con il punteggio di 69-82 e inanellando la sesta vittoria in questo campionato di serie A2 Old Wild West. Al Biella Forum i biancorossi fanno la voce grossa fin dalle prime battute, trascinati dalla verve di Daniel Utomi (16 punti nel primo tempo, 26 complessivi) e dalle strastoferiche percentuali dall’arco (8/12 nei primi 20′). Un brutto terzo quarto permette ai locali di impattare, ma la Gtg non perde la calma e negli ultimi 10′ rialza la testa, portandosi a casa i due punti e il ritrovato secondo posto in graduatoria grazie al career-high da senior (che fa il paio con quello di Johnson registrato nella gara precedente) dello statunitense con cittadinanza nigeriana. Adesso la sosta per le nazionali: Pistoia tornerà in campo il 5 dicembre a Torino per un vero e proprio scontro al vertice.
PRIMO TEMPO. Pronti, via e il «Pistolero» Johnson colpisce dall’arco, mentre dall’altra parte c’è Morgillo a far male da sotto portando i suoi avanti. Pistoia replica perentoriamente con due bombe di Utomi (la seconda con libero aggiuntivo), Biella resta lì con Soviero e Hasbrouck prima che Utomi confezioni il terzo missile e un appoggio al vetro a certificare un primo quarto stellare del numero 4. Locali a segno con Pollone da tre, la Giorgio Tesi Group inchioda con Magro e fa ancora male dalla lunga con Riismaa per il +7 prima del canestro del solito Morgillo: 17-22. Anche Divac s’iscrive al festival delle triple, poi Del Chiaro colpisce per il nuovo massimo vantaggio (+11). Biella si rianima con la bomba di Hasbrouck, Pistoia risponde prontamente con la stessa moneta grazie a capitan Della Rosa. La Gtg continua a comandare le operazioni con Del Chiaro e gli ex Wheatle e Saccaggi, i padroni di casa provano a restare in scia con Pollone ma il solito, irrefrenabile Utomi infila la sua quarta bomba di giornata per il 24-40. È ancora Hasbrouck a provare a scuotere i suoi, combinando per 5 punti di fila, mentre nel finale Saccaggi e Pollone viaggiano a cronometro fermo: si va all’intervallo sul 33-45.
SECONDO TEMPO. Tornano a segnare Johnson e Utomi, mentre dall’altra parte sono Pollone e Hasbrouck a continuare a martellare. Biella torna a -7 con Davis e Hasbrouck, costringendo coach Brienza al time-out, poi è una discesa di Wheatle a sbloccare l’attacco di Pistoia. L’inossidabile Hasbrouck riavvicina ulteriormente i locali con 5 consecutivi per il 47-51, la Giorgio Tesi Group continua a faticare terribilmente. Bianchi e Morgillo certificano il sorpasso, allungando ulteriormente il parziale (21-4), i biancorossi rispondono con il gioco da tre punti del solito Utomi (21 per lui) e la penetrazione di Johnson: 56-56. Johnson arriva in doppia cifra, Vincini, Pollone e Morgillo riportano avanti i suoi (+4). Nel momento di maggior difficoltà Pistoia impatta con Della Rosa e Saccaggi, poi ancora il capitano fa rimettere il naso avanti ai biancorossi. L’attacco di Biella s’inceppa, invece Utomi continua il suo personale show, mentre Wheatle ruba e appoggia per il +6. Utomi si conferma incubo per i locali, festeggiando il suo massimo di punti in carriera, poi Saccaggi in lunetta mette un mattoncino importante. Wheatle scrive il +10 Gtg a 2′ dalla fine, Bianchi e Morgillo tengono vive le speranze ma Magro «inchioda» il successo: finisce 69-82.
EDILNOL BIELLA – GIORGIO TESI GROUP PISTOIA 69-82
(17-22, 33-45, 56-56)
BIELLA Soviero 2, Bertetti, Infante, Porfilio 2, Bianchi 6, Vincini 4, Pollone 10, Loro, Morgillo 23, Hasbrouck 18, Davis 4. All. Zanchi.
PISTOIA Della Rosa 7, Utomi 26, Divac 3, Saccaggi 12, Del Chiaro 4, Magro 7, Allinei, Johnson 12, Wheatle 8, Riismaa 3. All. Brienza.
ARBITRI Bartoli, Wassermann, Almerigogna.
NOTE Parziali 17-22, 16-23, 23-11, 13-26. Fuori per 5 falli: Davis.

Pistoia Basket 2000

Nessun commento

Powered by Blogger.