Header Ads

Tra le mura amiche, La crocetta San Miniato batte il Lella Basket


Pronto riscatto,dopo il ko esterno della giornata precedente, per La Crocetta San Miniato, che, tra le mura amiche, dopo la prima vittoria stagionale ottenuta proprio in casa contro la Cerretese, conquista altri due punti utili per la classifica ai danni del Lella Basket battuto con il risultato finale di 46 a 36.Lo starting five San miniatese parte molto concentrato e carico, esprimendo fin dalle prime battute un buon ritmo e velocità nella fase offensiva oltre ad un’attenta ed aggressiva difesa, che, proprio quest’ultima, incepperà, non poco, letteralmente l’attacco ospite limitandolo a sole tre segnature nei primi 10 minuti, mentre i padroni di casa si galvanizzano con buone accelerazioni che frutteranno ben 16 punti di parziale realizzati e che li porteranno ad un immediato +13 in chiusura di frazione.Il 2° quarto, che avrebbe dovuto e potuto confermare quanto visto in precedenza favorendo un plausibile e comprensibile ulteriore allungo, invece di lì a poco si materializza purtroppo una scena già vista nel 1° atto di gioco.Questa volta a parti invertite, sono infatti gli avversari pistoiesi a prendere le redini del gioco e delle realizzazioni e così con un contro parziale in proprio favore di 16-05 ricuciono quasi totalmente il gap precedente riaprendo di fatto l’incontro, si va al riposo lungo sul punteggio di 21-19 sempre, fortunatamente ,per la squadra della Crocetta.Nella ripresa, immediata la reazione dei locali,il versatile Galligani e l’agile e sgusciante Pivot Riccio risalgono in cattedra, come già successo nell’ultimo match disputato ma mentre in terra pistoiese la loro iniziativa non aveva portato alla fine i frutti sperati, qui invece sì.Infatti mettono a segno insieme 14 punti dei 17 totali della terza frazione e contemporaneamente grazie sia alla fattiva e buona regia del capitano Straffi che all’estenuante aggressività difensiva del duo Fabiani/Campigli, tutti questi fattori si riveleranno determinanti e decisivi sull’andamento finale del match in loro favore.Di Fatto così i ragazzi di Coach Giusto volano al 30° sul +8 (38-30).Nell’ultimo periodo di gioco, come era logico attendersi da una battaglia estenuante tra due squadre, che non si sono risparmiate sul piano dell’agonismo e dell’atletismo e non sono mai state dome, la stanchezza ha cominciato ad affiorare e a farsi sentire sulle gambe dei giocatori ma non sulla lucidità mentale della squadra di casa e così ancora l’esterno Galligani,autore di altri 5 punti e il frizzante ed energico Campigli ,autore di una tripla decisiva nel finale, portano la compagine pisana sul +10.Negli ultimi minuti non resta che gestire la palla e giocare con il tempo, per il Lella basket è la resa, la vittoria finale sportiva,meritata per grinta e cuore, è per il basket “La Crocetta “San miniato, che chiude 46 a 36.
Tabellini: Asd Basket La Crocetta San Miniato: Oliveri,Straffi 3,Riccio 9, Campigli 9,Lapi 2,Manzi,Pantani,Galligani 19, Bessi 3,Masini,Fabiani 1,Campani. All.re I. Giusto

Ufficio stampa ASD Basket La crocetta San Miniato

Nessun commento

Powered by Blogger.