Header Ads

Trasferta molto insidiosa per il Bama a Carrara


Trasferta insidiosa, anzi, difficilissima per il Bama Altopascio. Domani, domenica alle 18,00, senza Chiarugi e con Doveri in forte dubbio, i rosablu saranno di scena al Palasport di Avenza, avversario il CMC Carrara. Marmiferi a quota 4 in classifica, ma mai come in questo caso il piazzamento é bugiardo. Le poche vittorie derivano dal fatto che il gruppo storico dei nati nel ‘92, validissimo tecnicamente e fisicamente, era reduce da quasi due anni di stop quindi alle prese con quintali di polvere cestistica su muscoli e cervello. Oltre a ciò i ragazzi dell’esperto coach Rossi hanno avuto un calendario tutt’altro che favorevole. I vari Fiaschi, play extra-lusso per la Silver, Donati, centro molto tecnico, Borghini, Mancini, Bianchini e Suriano sono gente che dà del tu al pallone. A questi poi si sono aggiunti Viola e Melegari, “travasati” dall’altro team di Carrara (Audax), con la ciliegina dell’ottimo esterno Pipolo, ex La Spezia in C Gold. Un’ottima squadra, da affrontare con garra e concentrazione massime. Detto questo il Bama si reca in terra apuana con l’intento di allungare a 6 la striscia di vittorie, e ne ha tutte le possibilità. Peccato per i molti problemi che affliggono la franchigia del Tau in questo periodo: per Lorenzi solo terapie, Chiarugi out e, brutta notizia last minute, Doveri é alle prese con una caviglia malandata, causa brutta distorsione rimediata nell’amichevole infrasettimanale di Monsummano. Ci vorrà un Bama delle grandi occasioni per espugnare il PalaAvenza. La fiducia, nonostante gli infortuni, regna comunque sovrana in via Marconi. Così come la voglia di vincere. Arbitri: Rinaldi di Livorno e Profeti di Monsummano.

Bama Altopascio

Nessun commento

Powered by Blogger.