Header Ads Widget

Cioffi assume le cariche di presidente del Consorzio e vice presidente del club


Il nuovo presidente del Consorzio Pistoia Basket City, nonché vice presidente del Pistoia Basket 2000, è Francesco Giuseppe Cioffi. Sostituirà Alberto Peluffo, che lo scorso dicembre ha lasciato i suoi incarichi all’interno del Consorzio e del club biancorosso a causa di impegni professionali che lo porteranno a trasferirsi fuori città. L’assemblea ordinaria del Consorzio per la sostituzione all’interno del CdA di Peluffo, a tutela della salute di tutti in un momento così delicato, si è tenuta in remoto e ha visto l’adesione-record di oltre il 90% delle aziende consorziate, fra presenze e deleghe. La votazione ha visto prevalere a larga maggioranza Francesco Giuseppe Cioffi, 33 anni, laureato in giurisprudenza ed economia aziendale, dottore commercialista specializzato in operazioni straordinarie presso RPC Tax & Legal, prestigioso studio professionale con sede a Firenze e Milano, già membro del CdA del Pistoia Basket 2000. L’altra candidatura è stata quella di Sentilian Hila, socio titolare del Gruppo Tm Wagen, azienda operante nel settore automobilistico, già membro del comitato relazionale del Consorzio. Successivamente, i CdA del Consorzio Pistoia Basket City e del Pistoia Basket 2000 hanno ratificato la nomina di Cioffi, rispettivamente in qualità di presidente e vice presidente. Queste le sue prime parole: «Innanzitutto desidero ringraziare Alberto Peluffo per il suo eccellente operato e tutti i consorziati per la fiducia che mi hanno accordato. Sono felice di questo risultato perché arriva a conclusione di un percorso di crescita all’interno del Consorzio iniziato dalla sua fondazione nel 2015, quando fin da subito cercai di dare un piccolo contributo coinvolgendo nel progetto le aziende che seguivo professionalmente. Credo che questa sia una nomina che va nel segno della continuità: Alberto è per me un esempio e lascia un’eredità pesantissima, soprattutto in un periodo così complicato. Adesso sarà importante consolidare la posizione del Consorzio nel solco dell’ottimo lavoro fatto finora, ripartendo dalla vitalità dimostrata dall’ampia partecipazione dei consorziati a questa assemblea e proseguendo con l’interlocuzione con le aziende che ci sono vicine, che lo sono state e che lo saranno».

Pistoia Basket 2000

Posta un commento

0 Commenti