Header Ads Widget

Coach Marco Pistolesi alla vigilia della trasferta sul campo della prima della classe, Costone Siena


Domenica andiamo a Siena, e giusto due giorni fa il loro presidente, Montomoli, con cognizione di causa, essendo un Professore di Sanità pubblica ed epidemiologia all’Università degli studi di Siena, aveva chiesto con una lettera al presidente della federazione di spostare in campionato almeno di un mese. Le stesse cose che avevo detto, senza competenze peraltro. Fatto che avrebbe consentito una migliore gestione della situazione. Il caso vuole che giochiamo prprio contro di loro la prossima partita partita , particolare: non so che squadra andremo a trovare, date le assenze (ci sono casi Covid accertati), e non so che squadra saremo noi perchè abbiamo quattro defezioni. Per varia natura, Covid e impegni di lavoro improrogabili. A roster completi basta guardare la classifica e la partita si spiega con facilità. Loro hanno 6 giocatori, che potrebbero fare un campionato di alto livello in gold. I fratelli Mencherini, Ceccarelli, Bruttini, Silveira, Ondo Mengue, hanno un allenatore bravi e preparato, col quale ci siamo già incrociati in ambito femminile, e questo mix li fa essere in testa alla classifica. Noi abbiamo i nostri problemi, ma la squadra pur allenandosi da giorni a ranghi ridotti, si è preparata con disponibilità a lavorare, alcune cose che cerco di trasmettere mi sembrano digerite. Andiamo li senza niente da perdere e vogliamo giocare una gara che ci serva per migliorare il nostro livello. Ripeto traslare i campionato di un mese, sarebbe stato meglio per tutti. Ci avrebbe consentito di lavorare e programmare meglio, di esporci in modo minore al rischio contagio, una cosa con la quale dobbiamo convivere da ormai due campionati. È vero che c’è una nuova procedura per il ritorno in campo, ma l’aspetto della salute dei giocatori deve essere primario. Il calendario va avanti, le partite ci sono e nei limiti delle possibilità dobbiamo gestire il momento e cercare di fare il meglio possibile.

US Livorno Basket

Posta un commento

0 Commenti