Header Ads Widget

Gema in trasferta a La Spezia: salto a due Domenica alle 18


GEMA A LA SPEZIA: TRASFERTA MOLTO DURA CON LA TERZA DELLA CLASSE
Otto giorni dopo la vittoria nettissima con Legnaia (88-57), quarta forza della C Gold, Gema Montecatini è pronta a tuffarsi nuovamente nel campionato, in un momento di tanti rinvii e di incertezze sul futuro (è stato appena rimandato a data da destinarsi anche il derby di recupero del 26 gennaio): la trasferta di domenica è di quelle molto complicate e non solo per il valore dell'avversaria. Si gioca a La Spezia (domenica alle 18) contro il Tarros reduce da cinque vittorie consecutive, ma fermo in stagione al blitz del 19 dicembre a San Giovanni Valdarno: da allora non è più sceso in campo (dopo la ultime due giornate del girone d'andata è stata rinviata anche la sfida di Arezzo dello scorso weekend): finora ha in cantiere un ottimo terzo posto con 10 vinte e 3 perse, a distanza di 6 punti dalla Gema (che ha una gara in più). Settimana di allenamenti regolari per coach Del Re, che ha lavorato ancora sul pieno recupero di Zampa e sul rodaggio dei meccanismi offensivi e difensivi del gruppo. "È una partita molto complicata contro la terza forza del campionato, da quando hanno aggiunto il fortissimo Balciunas (21,8 di media in 10 partite, nessuno come lui) sono ancora più pericolosi e imprevedibili in attacco: è un giocatore che sa tirare bene da fuori ma ha anche leadership e grande visione di gioco - ha detto l'allenatore della Gema - Non dimentichiamo poi un Bolis (ex sempre applaudito a Montecatini) molto solido che viaggia a 19 punti di media, con il play Kuntic a 13,2 a cui si aggiunge il pericoloso quattro Vignali e il centro Fazio. Un quintetto forte, esperto, fisico che segna quasi 80 punti a partita di media con una difesa comunque tosta anche se non tra le primissime della C Gold". "Giocheremo su un parquet non facile, ci sarà da lottare fino in fondo: per noi è fondamentale riconfermarci anche in trasferta, tenendo sempre gli uno contro uno difensivi. Credo che la partita si deciderà proprio in difesa ma servirà al solito lucidità, tanta energia e sacrificio da parte di tutti. Contro Spezia sarà un "match lungo" sui 40 minuti: non si deciderà di sicuro al primo strappo", ha concluso Marco Del Re. La partita sarà trasmessa in telecronaca diretta sul canale Fb e Youtube del Montecatiniterme Basketball.

Matteo Baccellini
Ufficio Comunicazione - Gema Montecatini

Posta un commento

0 Commenti