Header Ads Widget

Serie B Old Wild West: Alba amara per la Unicusano Pielle


Un secondo quarto non all’altezza (break di 19-11) condanna la UNICUSANO PIELLE LIVORNO sul campo della Langhe Roero Basketball: la squadra di coach Andrea Da Prato si è infatti dovuta arrendere per 73-64 al termine di una partita equilibrata, ad eccezione di una seconda frazione in cui i padroni di casa sono riusciti a trovare il canestro con maggiore continuità, anche per mancanza di garra da parte dei livornesi. Un’occasione persa? Forse. Che tuttavia non deve scalfire l’ottimo lavoro fatto da squadra e staff fino ad oggi. Persa una partita (contro una squadra che a meno di colpi di scena entrerà nei playoff con il braccio di fuori…), si resettano testa e cuore e si lavora con umiltà in vista della prossima sfida contro La Patrie San Miniato a Piombino (seconda e ultima gara in campo neutro).
Langhe Roeto Basketball – UNICUSANO PIELLE LIVORNO: 73-64
LANGHE ROERO: Danna 10, Tarditi 12, Cagliero 1, Antonietti 16, Cortese 2, Toppino ne, Fowler 5, Perez 2, Prunotto 4, Ferracaku, Cravero 2, Castellino 19. All. Jacomuzzi.
UNICUSANO: Fin 9, Iardella 1, Tempestini 3, Lemmi 11, Lenti 6, Paoli, Di Sacco, Salvadori 7, Campori 4, Drocker 23. All. Da Prato.
Arbitri: Giunta di Ragusa e Farneti di Quartu Sant’Elena
Parziali: 22-22, 19-11, 15-13, 17-18

Unicusano Pielle Livorno

Posta un commento

0 Commenti