Header Ads Widget

Bama al Palabridge Domenica ore 18,00. Avversario Us Livorno


Torna per il Bama, dopo tempo immemore, la tradizione della domenica pomeriggio (13/2 ore 18,00) al PalaBridge di Ponte Buggianese. Dopo aver superato Liburnia a domicilio, altro avversario labronico per i rosablu. Si tratta dell'US Livorno, team allenato dall'ex altopascese Marco Pistolesi, subentrato in corsa a Cerri, ad Altopascio vice in C Nazionale nella stagione 2011/12 e capoallenatore in quella successiva. I livornesi sono invischiati nella zona playout ed hanno ovviamente necessità dei due punti come dell'aria. Da sottolineare però che molte sconfitte per gli amaranto sono arrivate con scarti minimi, anche su campi importanti. Il roster manca forse di peso a centro area ma ha fisicità e tecnica da vendere sul perimetro. I vari Pantosti (ex Bama per due stagioni in C gold), Spinelli, Bernardini, Lulli e Vivone hanno un feeling con il canestro non indifferente. Così come l'ottima guardia/ala Del Monte. Ghezzani e Fiore, quest'ultimo ottima mano e presenza fisica, sanno farsi valere a sia nei pressi del ferro che dalla distanza. Senza contare l'altro ex, veterano, Armillei che, se convocato, può far male dall'arco. Zero cali di tensione quindi per il Bama, ma invece bava alla bocca sin dalla palla a due. Condizione indispensabile vista la sicura assenza di Filippo Creati (out anche all'andata) per un problema muscolare e quella probabile di Gueye, il cui ginocchio, operato tempo fa, ha iniziato, sin da subito, a creare grattacapi. Fattore sconosciuto quanto preoccupante, che ha indotto il board di via Marconi a fare, per ora, timidi sondaggi di mercato per valutare alternative. Sondaggi che diverranno più intensi se questa situazione dovesse perdurare. Ancora fermo ai box Chiarugi per il quale si spera che il rientro sia prossimo. Il resto della rosa dovrebbe essere, salvo "bad news", disponibile. Arbitreranno Dori e Pierallini, entrambi del Valdarnese.

Bama Altopascio

Posta un commento

0 Commenti