Header Ads Widget

Bama a Livorno, domani 5/2 ore 19,00, contro la Libertas Liburnia


Archiviato l'ampio successo con Montale é già tempo di una nuova gara per il Bama. Oggi o domani pomeriggio ore 19,00, i rosablu saranno di scena alla Palestra Bastia di Livorno, avversario la Libertas Liburnia. La parola d'ordine é cancellare dalla mente la facilissima vittoria dell'andata, dove al PalaBridge i ragazzi di Giuntoli si imposero per 74 a 49 dopo esserci portati in gap over 20 già all'intervallo (38-17). Sono passati 3 mesi e lo scenario é completamente cambiato. Il Bama é in una situazione psicofisica non ottimale. La pausa sembra avere spento l'entusiasmo, la fiducia e la leggerezza palesate per lungo tempo. Quando tutto sembrava facile e tutto riusciva alla perfezione. Ora non é più così, fatto normalissimo in una stagione ed ancor più in questo periodo. Di contro gli avversari, ottimamente allenati da Pardini, sono reduci da 6 vittorie consecutive che li hanno relegati in zona playoff. Provengono inoltre da un successo all'overtime contro Campi Bisenzio, una flebo di ulteriore fiducia per tutto l'ambiente. Ci vorrà un Bama tonico ed oliato alla perfezione. Ci vorrà la versione rosablu "autunnale" per espugnare il PalaBastia. Ci vorrà inoltre massima attenzione sui vari Marrucci, Bonciani, Brunelli, Bernardini e Bellavista. Non trascurando gli altri. Allenamento defatigante per gli altopascesi che nell'ultimo scrimmage hanno messo a punto le eventuali contromosse in caso di difese rompicapo messe in atto dal coach avversario. Rientra Marco Creati, anche se con un solo allenamento nelle gambe dopo un mese di stop. C'é da valutare Gueye, sempre alle prese con i problemi al ginocchio operato tempo fa. Arbitreranno Forte di Siena e Pampaloni di Terranuova Bracciolini.

Bama Altopascio

Posta un commento

0 Commenti