Header Ads Widget

Civinini presenta Scafati: “Ci aspetta una sfida impegnativa, ma bella”


Avvicinamento alla diciannovesima giornata del Girone Rosso della Serie A2 Old Wild West che vedrà contrapposte domenica 13 febbraio alle ore 18.00 al PalaPania, da poco ribattezzato Estra Forum di Chiusi, Umana San Giobbe e Givova Scafati. Chiusi con la vittoria su Fabriano ha allungato a quattro la striscia positiva, dall’altra parte Scafati forte del primo posto solitario in classifica, ha aggiunto altri due punti vincendo al supplementare il recupero dell’ultima giornata del girone di andata sul parquet di Latina. Le due squadre sono al terzo confronto stagionale con una vittoria a testa. Chiusi si impose nel quarto di finale della Supercoppa a Lignano Sabbiadoro, Scafati al PalaMangano nella sesta giornata del campionato. “Con Fabriano una prova solida e di grande energia. La squadra ha dimostrato nel momento di difficoltà di avere tenuta mentale e fisica per tornare sopra, riprendere il controllo della partita e poi portarla a casa – commenta Luca Civinini, assistente nello staff tecnico di Coach Bassi. Con Scafati ci aspetta una sfida tosta, che richiederà particolare impegno perché non a caso sono i primi della classe. Sarà una bella partita”. Scafati che arriva dalla vittoria al supplementare a Latina. “Contro Latina hanno vinto con il talento e grazie alla profondità del roster. Nonostante il tempo supplementare non hanno avuto minutaggi elevati nei singoli giocatori e questo aspetto va a dimostrare quanto siano lunghi. Hanno la possibilità di affrontare gare impegnative e ravvicinate quindi nonostante lo sforzo infrasettimanale ci aspettiamo una dura battaglia”. “Sarà il terzo incontro stagionale, in Supercoppa abbiamo fatto da subito una partita di grande determinazione cosa che non è avvenuta quando siamo andati a giocare a Scafati. In campionato abbiamo approcciato male subendo un grande divario che non siamo poi riusciti a colmare”.

San Giobbe Basket

Posta un commento

0 Commenti