Header Ads Widget

Dopo lo stop con Campi Bisenzio il Costone si prepara ad affrontare l’Invictus Livorno


La Vismederi Costone è chiamata a ripartire dopo la sconfitta casalinga arrivata contro Campi Bisenzio. I gialloverdi, che prima della caduta del PalaOrlandi erano reduci da dieci vittorie consecutive, sono ora attesi da una trasferta: ad affrontare i senesi, domenica 13 febbraio alle ore 18, sarà l’Invictus Livorno. La squadra labronica, al momento, è ultima in classifica con una sola vittoria in 16 partite disputate. Nell’ultima sfida tra queste due formazioni a spuntarla fu la squadra di Siena per 74-61. “Si riparte con la fiducia di sempre – spiega David Fattorini, allenatore gialloverde –, perché dopotutto non può essere una sconfitta a cancellare quanto di buono avevamo fatto fin qui. Questa squadra ha delle fondamenta importanti, noi ci siamo rimessi a lavorare senza fare drammi”. “Guardando la classifica – aggiunge – qualcuno potrebbe pensare che siamo favoriti, ma io mi aspetto una partita difficile: loro vogliono venire fuori e hanno dimostrato di non mollare mai. Noi siamo davanti a una prova, dobbiamo riprendere il nostro cammino, e per fare ciò sarà necessario affrontare la partita concentrati e con la voglia di non accontentarsi mai”. "Dopo la sconfitta siamo tornati a lavorare e a concentrarci sugli errori fatti", dice invece Bruno Ondo Mengue. "Vogliamo arrivare alla partita – prosegue – nelle migliori condizioni possibili. Loro, nonostante la brutta sconfitta, sono una squadra esperta e dalle grandi capacità: noi dovremo essere pronti alla battaglia che vorranno fare". "Perdere fa parte della vita – continua Ondo Mengue – noi dobbiamo ricordarci che venivamo da dieci vittorie consecutive e non fossilizzarsi su una partita. Dobbiamo focalizzarci sul percorso che stiamo affrontando, sulla squadra che siamo e sul potenziale che abbiamo".

Costone Siena

Posta un commento

0 Commenti