Header Ads Widget

Gema domenica alle 18 di scena ad Agliana per la 21° giornata di C Gold


GEMA, DOMENICA IL PRIMO DERBY DEL RITORNO SUL PARQUET DI AGLIANA
Domenica andrà in scena il derby alla Palestra Capitini di Agliana: per Gema (salto a due alle 18) sarà la prima insidiosa partita (oltre che il primo derby del ritorno) di un tour de force che prevede ben cinque sfide in tredici giorni, con due partite consecutive poi al Palaterme, subito mercoledì 23 con Arezzo e domenica 27 con Lucca seguite da due trasferte ravvicinate (Spezia, nel recupero di mercoledì 2 e Livorno, sabato 5). In palio ci sono due punti importanti per confermare i progressi emersi nella vittoria con Montevarchi e allungare la striscia vincente: la squadra in settimana si è allenata bene anche se ha dovuto fare i conti con alcuni acciacchi dopo la sfida con Montevarchi e non potrà contare su Spagnolli, indisponibile per problemi personali. Coach Del Re accende i riflettori sugli avversari, la Endiasfalti di Tommaso Mannelli: "E' una partita da affrontare come sempre con l'approccio giusto, perché giocare alla Capitini non è storicamente facile per nessuno e perché Agliana in casa esprime un basket migliore, dove segna di più e subisce meno punti, cifre alla mano. In più sono reduci dalla sconfitta di Pisa e vorranno riscattarsi: Tommei è l'ex in grande spolvero da 20 punti di media. Non c'è più Zeneli, è vero, ma è stato sostituito da un buon lungo come l'ex senese Bruno, senza dimenticare Nieri e Nesi, che viaggiano a oltre 12 punti di media. Poi ci sono giocatori validissimi come il play Zita, Razzoli e il lungo Tuci, che sta rientrando dopo il lungo infortunio che lo ha tenuto fuori per mesi". "Obiettivo nostro sarà quello di prolungare sui 40 minuti la capacità di essere attenti e concentrati, che a volte si smarrisce in avvio. Un aspetto sul quale stiamo lavorando molto. Il derby di domenica sarà sicuramente una sfida di grande energia: la prima di tante partite difficili", ha concluso l'allenatore rossoblù. La partita sarà trasmessa in telecronaca diretta sui canali social di Gema Montecatiniterme Basketball, Facebook e Youtube.

Matteo Baccellini
Ufficio Comunicazione - Gema Montecatini

Posta un commento

0 Commenti