Header Ads Widget

Il Bama supera il Vela Viareggio in un match bruttissimo (59-47)


BAMA ALTOPASCIO 59
VELA VIAREGGIO 47
(20-14; 29-29; 44-43; 59-47)
Arbitri: Natucci e Mattiello
BAMA: Ponzo 2, Pellegrini 8, Del Frate 4, Pinzani, Bini Enabulele 11, Creati 2, Gueye, Salazar 18, Lorenzi 6, Doveri 8. All. Giuntoli
VIAREGGIO: Simonelli 2, Berti, Ghiselli 5, Bertuccelli 13, Raimo 7, Tomei 2, Cioni 3, Servadio 13, Bo 2, Lopes Siera, Baroni 2. All. Bonuccelli
Il Bama si tura il naso e prende i due punti di questo recupero. Vittoria giunta al termine di un match brutto come la peste, con i rosablu letteralmente inguardabili per lunghi tratti. Onore al merito a Viareggio che ha giocato con entusiasmo, testa alta, corsa e buone trame offensive. Trame però accompagnate da brutte percentuali al tiro che ne hanno pregiudicato l'efficacia. Inizio con il Bama in leggero vantaggio ma Viareggio non molla, impatta e supera i rosablu (24-29) a -1'41" dall'intervallo. Pellegrini pareggia sulla sirena (29-29). Ripresa sulla falsariga dei primi due quarti. Viareggio mescola un pò le difese, basta questo ad impedire al Bama di segnare per lunghi tratti. Rosablu sovrastati a rimbalzo che però provano a riallungare (41-35) prima di subire un nuovo sorpasso (42-43). 44-43 alla terza sirena e ultimi 10 minuti che sono un altro sport. Basti pensare che a 6'17" dal termine il tabellone vede il Bama condurre per 55 a 45. Bene, anzi male, il parziale nei restanti 6 minuti di gioco é un triste, tristissimo, 4 a 2 per i rosablu. Finisce 59 a 47. Unici squarci di sole nella nebbia cestistica il primo canestro in C Silver di Ponzo e la prova di Doveri, che si é dannato costantemente l'anima in difesa per tutto il tempo in cui é stato in campo. Sul fronte opposto buona, a parte le percentuali, la prova del team versiliese, apparso tutt'altra cosa rispetto alla gara di andata. Come il Bama del resto.

Bama NBA Altopascio

Posta un commento

0 Commenti