Header Ads Widget

Il Brusa Us Livorno combatte, ma alla fine cede il passo al Minibasket Carrara


Il Brusa Us Livorno combatte, ma alla fine cede il passo al minibasket Carrara: al PalaCosmelli finisce 64-70. Partono forte gli ospiti che chiudono la prima frazione con 10 lunghezze di vantaggio (15-25). Nel secondo tempino l'Us si accende, stringe in difesa e comincia a rosicchiare qualche punto. Due bombe di fila di Locci e Artioli riportano la squadra a strettissimo contatto (29-31). All'intervallo il tabellone segna 33-34. La situazione sembra sfuggire nuovamente di mano, quando viene espulso Ghezzani. Carrara prova a ripartire, ma i padroni di casa tengono duro e con altra tripla sulla sirena arrivano al quarto tempino sul 52-53. La gara prosegue punto punto. Il Brusa mette anche il naso avanti (54-53). Poi coach Marco Pistolesi prende il secondo fallo tecnico e viene espulso. Carrara spinge sull'acceleratore e, causa anche i molti tiri liberi falliti, costringe gli amaranto alla resa. La squadra comunque è viva, in attesa del recupero del lungo Fiore e del nuovo Nannipieri.
Il tabellino: Artioli 7, Bernardini 2, Del Monte 10, Ghezzani 4, Locci 8, Lulli 2, Pantosti 10, Spinelli 19, Vivone 1, Vukich 1. All'Pistolesi. Ass. Vullo.

US Livorno basket

Posta un commento

0 Commenti