Header Ads Widget

Riparte con una vittoria il cammino della Serie D Lo Conte Edile Costruzioni Prato


Dopo un mese e mezzo abbondante di stop, è tornata a giocare la nostra serie D, scesa in campo in condizioni rabberciate tra isolamenti, quarantene, return to play e quant’altro abbia a che fare con Omicron e le sue problematiche. Ritorno bagnato da una vittoria la cui bellezza non è stata certo nella qualità del gioco espresso ma nella capacità di lottare e soffrire come solo le grandi squadre sanno fare. Alla palla a due Biscardi e Cavicchi sono fermi in coda per un tragico incidente che ha paralizzato il traffico per quasi un’ora. I Pratesi alla voce contrattempi hanno ormai fatto l’abitudine, non rimane quindi che rimboccarsi le maniche e darci dentro. Certaldo non si fa trovare impreparata e coglie l’occasione per balzare avanti dopo due minuti (12-4). Gli ospiti hanno molta ruggine da smaltire, le trame di gioco non sono quelle consuete ma pur sotto nel punteggio (19-10 alla prima sirena) i vecchi meccanismi cominciano ad ingranare. Nella seconda frazione 5 punti di Bogani L. e i canestri di Sarti Mirko e Cavicchi (rientrato nel frattempo in gara assieme a capitan Biscardi) producono il 9-0 che impatta il punteggio. Certaldo si sblocca con Lotti e Basili, gli ospiti rispondono con due triple in successione a firma Bogani Senior e Lanari, ma sono ancora i padroni di casa con un 6-2 finale a mantenere la testa avanti all’intervallo (30-27). Nella ripresa la gara prosegue punto a punto con Prato però a fare l’andatura anche se con margini risicati, mantenuti sino alla chiusura di frazione (40-41). Nell’ultimo quarto due canestri di Pinna e altrettanti di Bogani L. mettono insieme un tesoretto che vale il +6. Certaldo ha un sussulto con un gioco da quattro (tripla e fallo) ma sarà l’ultimo, perché Doc Bogani più Cavicchi da sotto, e Biscardi più Guerrini dalla lunetta (4/4 il primo e 2/2 il secondo) metteranno il margine decisivo per chiudere la gara (53-59). Vittoria di carattere da parte di un collettivo che ha trovato risposte da tutti, anche dai 3 debuttanti Biti, Simoncini e Sarti M. alla loro primissima apparizione e perfettamente calati nel contesto. Adesso l’imperativo è rimettere insieme i pezzi dell’organico (ancora ben sette assenti) per farsi trovare pronti per gli impegni tosti delle prossime settimane; si comincia Domenica con Bottegone ore 18.00 Pala Buzzi.
VIRTUS CERTALDO 53 - LO CONTE EDILE COSTRUZIONI PRATO 59
(19-10) (30-27) (40-41)
Biscardi 4, Guerrini 6, Sarti M. 2, Bogani L. 25, Lanari 8, Simoncini, Biti, Cavicchi 6, Bogani M., Pinna 8. All. Bertini - Chiari, Prep. Borsotti, Dir. Lanari M.

#ProgettoPallacanestroPrato

Posta un commento

0 Commenti