Header Ads Widget

B Femminile: assenze pesanti, la prima di playoff è di S. Giovanni


La partenza falsa (21-8 al primo intervallo e 40-20 alla pausa lunga) vizia una gara che la UNICUSANO PIELLE LIVORNO, nella seconda metà, ha interpretato alla grande. Ma non è bastato per superare la Named San Giovanni Valdarno, avversario solido specie fra le mura amiche. come detto, che si è aggiudicato gara-1 dei quarti di finale playoff (Serie B femminile) per 66-53. Unicusano che si è presentata all’appuntamento priva di Cecchi (infortunio al ginocchio) e Creati (febbricitante), soffrendo in avvio la fisicità e le buone percentuali delle padroni di casa. Il trend prosegue nella ripresa (55-34 al 30’), in attesa di un quarto periodo decisamente positivo e dal quale le ragazze di coach Castiglione dovranno ripartire giovedì sera in occasione di gara-2 sul parquet del Cecioni.
Named San Giovanni Valdarno-UNICUSANO PIELLE LIVORNO: 66-53
UNICUSANO: Nottolini, Zorzi 10, Puccini 5, Castiglione V. 7, Castiglione M. 20, Giari 1, Cecconi 10, Bassini, Caverni. All. Castiglione, Martella.
Arbitri: Agnorelli e Collet di Siena
Parziali: 21-8, 40-20, 55-34, 66-53

Pielle Livorno

Posta un commento

0 Commenti