Header Ads Widget

D, la Gea Basketball Grosseto riceve domenica alle 18 la visita della Cestistica Pescia


E’ ormai iniziato il countdown nel campionato di serie D di basket e le formazioni di vertice cominciano a organizzarsi per i playoff promozione. Nel girone C la situazione è particolarmente appassionante con quattro quintetti che lottano per i primi due posti. La Gea Basketball Grosseto, che domenica alle 18 al Palasport di via Austria si confronta con la Cestistica Pescia, è attualmente al secondo posto in coabitazione con lo Studio Arcadia Valdicornia, con il quale ha perso però di 24 punti all’andata. I ragazzi di Luca Faragli e Marco Santolamazza per conquistare una delle prime due posizioni, che darebbero il vantaggio del fattore campo nelle prime due fasi dei playoff, devono conservare innanzitutto l’imbattibilità casalinga. L’impegno di domenica contro la Cestistica Pescia è sulla carta abbordabile per Furi e compagni, anche se sarebbe un errore sottovalutare i pistoiesi, penultimi con sei punti. La partita di Calcinaia, vinta dopo un primo tempo contraddistinto da troppi errori al tiro, deve aver insegnato ai biancorossi che serve continuità per non rischiare anche contro avversari sulla carta inferiori. «La squadra s’è allenata bene – sottolinea coach Faragli – abbiamo catechizzato a dovere i ragazzi sul fatto di evitare dei black out come a Calcinaia o in casa con Monsummano, che hanno rischiato di compromettere il risultato. Dobbiamo giocare come sappiamo, senza strafare». I tecnici grossetani per il penultimo turno del girone di ritorno dovranno fare ancora a meno di Jacopo Roberti (rientrato comunque in gruppo e pronto per la trasferta di San Vincenzo), Nicolas Battaglini e Giacomo Neri. In settimana s’è aggiunta anche la defezione di Dario Romboli, che viaggia fino ad ora a 6,5 punti di media (104 in totale), un giocatore che sta dando una mano alla squadra, intenzionata a giocarsi tutte le chance di promozione in serie C silver, dalla quale la società si è autoretrocessa durante la pandemia. ARBITRI: Mattia Filipovic di Siena e Alessio Buono di Siena. I convocati: Bambini, Morgia, Furi, Ricciarelli, Simonelli, Scurti, Mazzei, Baccheschi, Mari, Piccoli.

Ufficio stampa Gea Basketball

Posta un commento

0 Commenti