Header Ads Widget

La Vismederi Costone supera anche l’Audax Carrara


Tra i tifosi anche il piccolo Mustafa che esulta: “Forza Costone!”
Quinta vittoria consecutiva per il Costone, che ha superato 73-64 l’Audax Carrara. A rubare la scena è stata tuttavia l’iniziativa di beneficenza che la società gialloverde ha intrapreso: il ricavato della sfida è stato infatti devoluto alla famiglia del piccolo Mustafà El-Nazzel. Il capofamiglia, Munzir, non ha nascosto la propria gratitudine: "Ringrazio ancora l'Italia e Siena. Questa è la prima volta per noi qui e ci siamo divertiti molto”. Infine, padre e figlio, si sono lasciati andare ad un “Forza Costone!”. Tornando al basket giocato, il Costone sembra approcciare bene la sfida con due ottime difese: prima col fallo di sfondamento preso e poi con la palla recuperata da capitan Bruttini. Gli ospiti non si lasciano sorprendere, anzi, mettono subito a segno canestri importanti per il 4-7. Coach Fattorini non vuole correre alcuno rischio e chiama subito il time-out. I gialloverdi ricuciono e passano al comando: la bomba di Niccolò Mencherini porta il punteggio sul 13-9. Ad ampliare ulteriormente il distacco ci pensa ancora Bruttini col piazzato. Nel finale di quarto Tealdi si guadagna due viaggi consecutivi dalla lunetta, 3/4 per lui, e chiude la prima frazione sul 15-12. In apertura di seconda frazione è Suliauskas a realizzare la tripla del 15-15, ma Scekic realizza il tap-in del nuovo +2. Ricci, proprio poco prima di uscire per un colpo alla caviglia, si mette in mostra con un paio di ottime penetrazioni. Gli ospiti impattano ancora sul 20-20 ma i gialloverdi mettono a referto un parziale di 7-0 grazie ai canestri di Mencherini, Scekic e Silveira. Coach Cristelli è costretto a chiamare un minuto ma in uscita è ancora la squadra di Siena a realizzare i liberi del +9. L’Audax dal canto suo continua a tirare dall’arco e si riporta sul -3. I gialloverdi respingono ancora le offensive dei marmiferi: Silveira realizza 4 punti per il nuovo +7. Proprio in chiusura di primo tempo gli ospiti mettono a segno il canestro del 33-28. Al rientro dagli spogliatoi sono gli ospiti da aggredire la partita grazie al solito Suliauskas e si riportano in parità. Adesso a salire in cattedra è Ceccarelli con triple importanti. Ora i padroni di casa spingono e, grazie a Bruttini e Mencherini, si portano fino al 46-36. Gli ospiti provano a rimanere in scia, ma i liberi di Scekic portano a 11 le lunghezze di distanza. Mencherini ora si prodiga indifesa, ruba la palla, ed in contropiede realizza il 52-39. In chiusura di quarto l’arbitro ravvede un fallo antisportivo di Franceschini che regala due liberi alla formazione carrarese, i quali non sciupano il possesso e realizzano il canestro del -9 con Suliauskas. L’ultimo quarto si apre così come si è chiuso il terzo, con il canestro dalla lunga distanza del numero 8 ospite. Capitan Bruttini realizza due punti dall’importanza capitale, a lui fa eco Ondo Mengue che allo scadere dei 24” riporta in doppia cifra il vantaggio gialloverde. Gli ospiti provano ancora a rifarsi sotto ma ancora Ceccarelli risponde con la bomba del 59-48. Nelle file dei marmiferi ormai c’è un uomo solo al comando ed è Augustus Suliauskas, il lituano continua ad attaccare il ferro e procurarsi tiri, e punti, importanti. I gialloverdi nel finale non vanno mai in sofferenza e si fanno guidare dai giocatori di maggiore esperienza. Con 2’14” sul cronometro è Scekic a realizzare la bomba del 71-58 che sembra chiudere la partita. L’Audax non demorde e riesce a riportarsi ancora sul -7 grazie a Riccardi. La formazione di Carrara prova a giocarsi tutte le cartucce a sua disposizione, ma il 2/2 dalla lunetta e il possesso recuperato dalla difesa gialloverde fanno calare i titoli di coda su una partita combattuta fino all’ultimo. Finisce 73-64 al PalaOrlandi, con i padroni di casa che festeggiano la quinta vittoria consecutiva.
Vismederi Costone – Audax Carrara 73-64
Parziali: 15-12; 33-28; 52-43;
Costone: Ricci 2, Scekic 12, Tognazzi n.e., Picchi n.e., Ceccarelli 18, Franceschini N. 1, Mencherini N. 18, Silveira 6, Piattelli n.e., Bassetti, Ondo Mengue 6, Bruttini L. 10. Allenatore: David Fattorini.
Carrara: Mezzani 19, Riccardi 9, Tealdi 9, Suliauskas 24, Menconi 3, Donnini n.e., Bagalini. Allenatore: Andrea Cristelli.

Costone Siena

Posta un commento

0 Commenti