Header Ads Widget

Valentina’s, vittoria pesantissima contro Cus Firenze


VALENTINA’S CAMICETTE BOTTEGONE – CUS FIRENZE 61-53
PARZIALI: 27-18, 39-32, 50-44
VALENTINA’S: Limberti 5, De Leonardo 3, Niccolai 5, Mucciola, Paci 16, Bartalini 6, Pratesi 6, F. Banchelli 4, E. Banchelli 15, Meoni 1. All.: Milani
E’ una Valentina’s Bottegone che morde qualsiasi avversario con le unghie e con i denti nonostante le assenze e gli infortuni che stanno martoriando questa positiva stagione. Nella 10° giornata di ritorno di Serie D, Girone B, alla “King” i gialloneri battono 61-53 il Cus Firenze grazie al solco scavato in un primo quarto quasi perfetto e poi contengono i tentativi di rimonta degli ospiti. Un successo pesante in chiave classifica perché consente a Banchelli e soci di agguantare i fiorentini proprio al secondo posto e di pareggiare la differenza canestri nello scontro diretto (ora 1-1) visto il -8 subito all’andata.
Primo quarto sontuoso per i gialloneri guidati dagli ispirati Paci (top scorer con 16 punti) e capitan Banchelli, con canestri da 3 che entrano a ripetizione ma la difesa lascia troppo spazio, rispetto ai consueti standard, agli ospiti. Col passare dei minuti le percentuali si abbassano e, al contrario, nella propria metà campo l’intensità della Valentina’s aumenta a fronte di rotazioni ridotte viste le assenze di Becciani, Milani ed Onuoha (nel finale, purtroppo, si è fatto male anche Limberti). Il Cus ha più volte il pallone per arrivare davvero a tallonare Bottegone ma viene sempre ricacciato indietro e, nei minuti conclusivi, 4 punti consecutivi di Bartalini sono decisivi per tenere il margine.
«Era chiaro che, dopo un primo quarto da 27 punti segnati, non potevamo continuare su quella strada ed i ragazzi sono stati avvertiti in panchina che c’era da stare attenti alla difesa – ha commentato il coach della Valentina’s Camicette, Maurizio Milani – Nel terzo quarto abbiamo dovuto rivedere un po’ di cose perché prendevamo troppi tagli dal lato debole o perdevamo troppi rimbalzi ma l’inerzia è sempre stata dalla nostra parte ed è un bel successo anche se mancano ancora tante partite. Sono contento per Bartalini ed i canestri realizzati nel finale, soprattutto perché non aveva avuto un buon approccio, mentre Paci specialmente all’inizio è stato devastante. Adesso prepariamoci al meglio per il derby che sarà una battaglia e, purtroppo, non potremo affrontare al completo causa infortuni».
Sabato sera al “PalaFiume” il duello contro Chiesina Uzzanese con in palio il secondo posto (e la Valentina’s deve difendere anche il +10 dell’andata): è l’ultima giornata di regular season ma ci sono sempre da recuperare le sfide contro Basket Sestese e CMB Valbisenzio.

Bottegone Basket

Posta un commento

0 Commenti