Header Ads Widget

Forza Fides


Siamo soliti concludere gli articoli con queste due paroline, due parole semplici, ma che assumono un significato profondissimo per tutta la famiglia Fides, per i colori giallo-verdi, per i montevarchini e non. Mai come oggi devono risuonare forte nella testa di ogni sostenitore, perchè nei momenti più bui si deve reagire, tutti insieme, come la Fides ha sempre fatto. Non ci dilunghiamo sulle peripezie che abbiamo dovuto affrontare quest'anno perchè ne abbiamo già ampiamente parlato in altri post. Salvarci sarebbe stato un miracolo sportivo, un miracolo che svariate altre volte avevamo compiuto... Questa volta purtroppo no, demerito nostro che non siamo riusciti ad andare oltre le difficoltà, merito degli avversari che sono stati più bravi. E' anche e soprattutto questo lo sport. Retrocediamo senza playout con 12 punti e una partita ancora da giocare. I nostri ragazzi hanno dato tutto fino all'ultimo, lottando contro situazioni e squadre più grandi di loro. Quindi ancora una volta un "BRAVI LO STESSO", senza stare a scomodare i "se" e i "ma", in diversi frangenti abbiamo avuto la sensazione che questa squadra c'avesse tutte le carte in regola per salvarsi. Purtroppo non è stato così. Un ulteriore applauso a tutto il nostro staff, dai coach Paludi e Giuliana, passando dai dirigenti, accompagnatori e medici, che hanno dimostrato attaccamento e professionalità fino all'ultimo. L'annata fidessina non è finita, varie squadre devono concludere i loro campionati e c'è ancora chi è in lotta per vincerlo. Quindi mai come ora...FORZA FIDES!

Fides Montevarchi

Posta un commento

0 Commenti