Header Ads Widget

Gema all'esame Prato: si gioca domenica alle 18


GEMA DOMENICA ALLE 18 AL PALATERME CONTRO I DRAGONS PRATO
Una settimana intera di allenamenti dopo la sconfitta di solo un punto a Castelfiorentino, la terza in stagione: non era abituata Gema a un ritmo sportivo "normale", dopo un mese di partite infrasettimanali ininterrotte (Spezia il 2 marzo, Herons il 16, Quarrata il 23), in mezzo a quattro partite regolari del weekend (Livorno, San Giovanni, Siena, Castelfiorentino). L'aprile agonistico inizia domenica alle 18 al Palaterme, con i Dragons Prato di avversari, al momento quinti in classifica, ma ancora potenzialmente in lotta per il terzo posto (con Spezia e Abc) e con Arezzo, sesto, a rincorrere a soli due punti. Una partita molto importante per il futuro. Per Gema ancora lavoro non semplice da martedì a sabato con alcuni acciacchi, "residui" dal match di Castelfiorentino che hanno rallentato un po' gli allenamenti. Coach Del Re analizza la sfida di domani, la terz'ultima della regular season. "Prato viene da due sconfitte esterne consecutive, a Quarrata e giovedì sera a Siena ma è quinta e si sta giocando uno dei tre posti dietro alle prime due. È una squadra esperta e con giocatori di categoria e qualità, sta disputando sicuramente un ottimo campionato. Magni è il pericolo pubblico numero uno, viaggia a 19 pts di media, poi Danesi, play da più di 12 punti e Staino ottimo tiratore da tre, a quasi 13 di media. Poi ci sono Smecca, buon giocatore proveniente dal settore giovanile, Vannini, esperto pivot anche lui da doppia cifra, e rispetto all andata è rientrato Mascagni: dovremo difendere bene, visto che segnano in media quasi 80 punti a partita. Il nostro primo obiettivo sarà quello". "Come è ormai consuetudine, purtroppo, non abbiamo una condizione al top e non siamo ovviamente al completo anche se per fortuna ci siamo allenati una settimana intera, cosa che non capitava da tanto tempo. Abbiamo iniziato a inserire nei meccanismi Adam Sollazzo - ha concluso Del Re - affinando il nostro gioco di squadra, mentre stiamo lavorando sul recupero di Giovanni Bruni, che dalla prossima settimana dovrebbe ricominciare ad allenarsi con la squadra, pensando anche a risolvere alcuni acciacchi fisici emersi nel duro match di Castelfiorentino. Abbiamo una gran voglia di riassaporare il gusto della partita al Palaterme e il calore del nostro pubblico. Obiettivo regalare ai tifosi una vittoria che ci darebbe slancio in vista del derby".

Matteo Baccellini
Comunicazione - Gema Montecatini

Posta un commento

0 Commenti