Header Ads Widget

Gioielleria Mancini beffata, sconfitta e terzo posto


I ciabattini al terzo posto per effetto della classifica avulsa, da sabato saranno Play-off
Nell’ultima giornata di regular season la Gioielleria Mancini è impegnata sul difficile campo di Calcinaia. Parte forte Calcinaia con un parziale di 6-0, Navicelli cerca di mettere una pezza ma Calcinaia continua a spadroneggiare e coach Matteoni è costretto al minuto di sospensione. Al rientro è subito parziale di 5-0 per Monsummano con la coppia Bellini- Tesi che riportano in equilibrio la sfida. Un paio di palle perse e Calcinaia si riporta a +5 (16-11 al 7’). Ma i ciabattini non si perdono d’animo e vanno a impattare con una bomba di Tesi. Pasquinelli e Giari confezionano un nuovo parziale di 5-0 per i locali poi Chiti fissa il risultato del primo quarto sul 21-18. Botta e risposta in apertura secondo quarto con Calcinaia che continua a condurre grazie a un ottimo Andrea Dal Canto. Al 5’ la Gioielleria Mancini trova il primo vantaggio con una bomba di Tesi (33-34) ma Bartalucci risponde con la stessa moneta subito imitato da Andrea Dal Canto. I biancoblu accelerano e trovano il +6 (44-38). Monsummano cerca di reagire ma Andrea Dal Canto punisce ancora da tre poi è il fratello Flavio a fissare il risultato al riposo sul 49-41. In apertura del terzo quarto il vantaggio di Calcinaia sale in doppia cifra ma Monsummano non ci sta e piazza un parziale di 5-0. La partita scorre con Calcinaia che mantiene un vantaggio di 5 punti poi Soriani con un gioco da tre punti riporta i monsummanesi a un possesso (57-55). Maccione porta in vantaggio i blu-amaranto sempre con un gioco da tre punti (59-58) ma Calcinaia non ci sta e con un parziale di 4-0 si riporta in vantaggio. È ancora Andrea Dal Canto a fissare il risultato alla fine del terzo quarto sul 66-63. Due bombe consecutive di Bartalucci aprono l’ultimo quarto dell’incontro, Monsummano sbanda e Bartalucci colpisce ancora da tre e al 3’ Monsummano è a -14 (66-79). Tesi con due bombe consecutive prova a scuotere i suoi e coach Ierardi ricorre al minuto di sospensione. Un canestro di Calderaro porta a -6 Monsummano (75-81 al 5’) ma Calcinaia si riporta sul +9. Una bomba di Andrea Dal Canto a 3’ dalla fine segna la parola fine all’incontro (77-87). Tesi ci prova con una bomba ma Calcinaia mantiene i nervi saldi e vince con il punteggio di 92-80. Una partita ad alto ritmo giocata in equilibrio per tre quarti poi le bombe di Bartalucci e Andrea Dal Canto (28 per lui alla fine) decidono la partita a favore dei pisani. I ciabattini chiudono la regular season al terzo posto per effetto della classifica avulsa, fatale la sconfitta con Calcinaia e la contemporanea vittoria di Valdicornia con Pescia e Grosseto con Pontedera. Da Sabato sarà tempo di play-off e l’avversario sarà proprio Calcinaia.
Pastificio Caponi Calcinaia. 92
Gioielleria Mancini Shoemakers. 80
Parziali: 21-18; 49-41; 66-63
Pastificio Caponi Calcinaia: Picariello, Dal Canto A. 28, Nufrio 9, Foschi 7, Dal Canto F. 3, Napoli, Giari 8, Pantani, Cei, Pasquinelli 12, Bartalucci 23, Nelli 2. All.: Ierardi
Gioielleria Mancini Shoemakers: Calderaro 12, Navicelli 8, Chiti 8, Tesi 18, Maccione 4, Parlanti ne, Bellini 14, Soriani 16, Bornati ne, Lorenzi, Guarducci ne, Mema ne. All.: Matteoni

Ufficio stampa Gioielleria Mancini Shoemakers Basket Monsummano

Posta un commento

0 Commenti