Header Ads Widget

Gli Sky Walkers le provano tutte ma a San Concordio passa Volterra


I Lucca Sky Walkers escono sconfitti nella gara interna contro una fortissima Volterra che scappa via solo nel finale imponendosi per 66-78. Con questa sconfitta, a 3 giornate dal termine, complice la vittoria casalinga della Pallacanestro Elba sulla Ineos Rosignano, i lucchesi di coach Merciadri scivolano al sesto posto e vedono allontanarsi il sogno Playoff. Allo stato attuale delle cose per qualificarsi, con due squadre d’avanti in classifica Carrara (2-0) e Elba (1-1), la faccenda diventa quasi impossibile: gli Walkers dovrebbero vincere tutte le tre partite rimanenti in trasferta a Rosignano, a Volterra e in casa contro Pisa, tutte squadre di primissima fascia, ma non sarebbe comunque sufficiente se le due davanti non commettessero almeno un passo falso ciascuna. Insomma, le speranze di vedere i granata disputare un off season per la promozione in serie D si sono ridotte al lumicino ma conoscendoli, è proprio a quel lumicino che ci si aspetta si aggrapperanno questi meravigliosi ragazzi. Prima della cronaca un grazie sentito da parte di tutta la società va ai tantissimi e alle tantissime amici e amiche presenti sulle tribune del PalaPaladini, assieme ai molti mini Sky Walkers del minibasket oggi il palazzo sembrava quello di due anni e mezzo fa e questo non ha prezzo. L’inizio di gara è scoppiettante. In un PalaPaladini che dopo due anni e mezzo torna ad essere quasi sold-out Lucca parte come meglio non potrebbe: 9-0 di parziale che costringe gli ospiti ad un immediato time-out. I primi punti di Volterra arrivano dalla lunetta su un errore banale dei padroni di casa e da quel momento la partita si accede. Lucca perde fluidità permettendo i ragazzi di coach Iaconi di risalire. Walkers ancora avanti nel quarto ma il vantaggio si è ridotto a sole 3 lunghezze, 23 a 20. Il gioco riparte con inerzia cambiata, adesso sono i lucchesi a rincorrere mentre Volterra fa la partita. I biancoblu trovano spesso il fondo della retina dalla lunga distanza con gli Sky Walkers che al contrario, pur aggrappandosi alle buone iniziative di un ritrovato Cattani non riescono mai a segnare quanto meriterebbero. Lucca passa quasi tutto il quarto in bonus e viene martoriata ai tiri liberi dagli gli ospiti che segnano con continuità e vincono meritamente questa frazione con un 15-24 di parziale. Si va all’intervallo sul 38-44. Lucca è in partita, lo dimostra l’ingresso dagli spogliatoi con un 7 a 0 di parziale che ribalta nuovamente sorti dell’incontro. Volterra sembra in difficoltà ma i ragazzi di coach Merciadri pur giocando molto bene non riescono a dare la zampata che potrebbe creare una spaccatura. Doppio rammarico in un quarto con ben 8 palle perse e una percentuale ai liberi irrisoria rovinano quanto di davvero buono visto in difesa. Il quarto è a totale appannaggio locale ma proprio per i molti errori, il punteggio vede ancora Volterra avanti di una sola lunghezza. Si arriva all’ultima frazione in perfetta parità e per almeno 4 minuti buoni le due squadre si rispondono colpo su colpo non risparmiando qualità e coraggio. Ancora una volta però Lucca è poco precisa nelle conclusioni e non riesce mai a scappare. Dall’altra parte però a 5 minuti dal termine Volterra trova per ben 4 azioni consecutive la via del canestro segnano 10 punti in meno di un minuto che costringono nuovamente Merciadri al timeout. Sotto di 10 lunghezze Riccardo Sodini trova un buon canestro in avvicinamento e in seguito per ben 3 volte il ferro di San Concordio spunta la tripla del -5 prima a Landucci e poi a Crippa. Volterra continua a spingere e si attacca al suo capitano Trafeli che con 6 punti filati ristabilisce le distanze. Scorre il tempo Lucca segna ma non abbastanza e a niente vale lo sforzo finale di fermare il gioco con falli sistematici. Il disperato tentativo lucchese al contrario fa lievitare ulteriormente il divario che raggiunge il finale +12 per gli ospiti. Lucca per omaggiare il tantissimo pubblico presente ci prova fino a l’ultimo ma non basta. Vince Volterra che si porta a casa due punti preziosissimi. Negli occhi di tutti i ragazzi presenti la delusione per un sogno che sta svanendo e sembra aver preso altre strade, verso altri palazzetti. Compito degli Sky Walkers provare il tutto per tutto in queste ultime tre gare per ribaltare un destino che sembra segnato. Andare oltre i propri limiti per provare a tutti i costi a vincere sperando che magari, per una volta, la buona sorte ci metta lo zampino.
Parziali:
23/20 ; 15/24 ; 17/12 ; 11/22
23/20 ; 38/44 ; 55/56 ; 66/78
SKY WALKERS: Celli 3, Crippa 14, Cattani 14, Landucci 15, Giovannetti, Sodini R. 13, Sodini D. 4, Martini, Petri, Losco, Gianni, Simonetti 5. All. Merciadri, ass. Belli.
Autoetruria Volterra: Capace E. 6, Ragli 18, Capace V., Trafeli 20, Parenti 13, Anichini 11, Taddei, Signorini, Fidanzi, Pazzagli, Nari 8. All. Taconi, ass. Ribechini.

Sky Walkers Lucca

Posta un commento

0 Commenti