Header Ads Widget

Risveglio amaro per la Vismederi Costone: sconfitta 67-59 con Empoli


Si ferma a dieci la striscia di vittorie consecutive per la Vismederi Costone che deve cedere il passo alla brillantezza e alla gioventù di Empoli. Che la serata sarebbe stata complicata si avverte fin dai primi minuti, quando il Biancorosso assesta subito un parziale di 24-10 nel primo quarto. Per i gialloverdi nulla è perduto, adesso la testa va subito all’impegno di domenica prossima sul campo di Altopascio. Avvio scioccante per i senesi che si fanno travolgere dall’entusiasmo dei giovani empolesi. Ad aprire le danze è la tripla di Pinzani, a cui fanno seguito le giocate di Giannone e Pinzani che valgono l’11-2 dopo pochi giri d’orologio. Con 5’ sul cronometro prova ad interrompere l’emorragia Ceccarelli con la tripla dall’angolo, ma Berardi e Berti colpiscono ancora dalla distanza portando la propria squadra fino al +12. Il Costone annaspa, nonostante i 5 punti consecutivi di Mencherini, i giocatori di Empoli realizzano ancora e mettono a segno un altro break che li porta sul 24-10 costringendo Fattorini al time-out. Anche dopo il minuto la squadra di Siena non si sblocca, andando a chiudere così la prima frazione sul -14. Nel secondo quarto, seppure i biancorossi riescano ancora a dettare un ritmo forsennato, il calo delle percentuali della squadra di casa permette a Siena di riavvicinarsi. Per oltre 7 minuti di gioco gli unici a realizzare sono Ondo Mengue e Ghizzani, oltre all’1/2 dalla lunetta di Ricci. Proprio nel finale di quarto la Vismederi riesce a rosicchiare qualche punto: prima Ondo Mengue realizza per il 28-15, poi gli uomini di Fattorini trovano 6 punti da Scekic e Bruttini che riportano i senesi sul -7. A mandare le squadre negli spogliatoi è proprio il tap-in del montenegrino che realizza sulla sirena. A tirare su il sipario sul secondo tempo è Ondo Mengue che realizza in contropiede per il -5, ma gli rispondono subito Cerchiaro e Berti per il nuovo +11 biancorosso. I costoniani fanno ancora molta fatica a trovare la via del canestro, mentre Empoli, sfruttando il 2/2 dalla lunetta di Giannone allunga ancora. Con poco più di cinque minuti da giocare nel terzo quarto Mazzone inchioda la schiacciata, dopodiché trafigge la difesa avversaria dalla lunga. Il Costone prova a tenersi in scia con i punti di Ondo Mengue, Scekic e Ricci ma il tabellone indica ancora 40-29. Mentre il cronometro scorre inesorabile Pinzani realizza ancora per il 44-29. Con 86 secondi da giocare l’arbitro ravvede un fallo sotto canestro di Silveira, che manda su tutte le furie la panchina gialloverde e che gli costa anche un tecnico. Dalla lunetta i padroni di casa fanno 2/3, dopodiché Giannone si conquista un nuovo giro in lunetta che porta a 19 il divario tra le due squadre. Nel finale Ondo Mengue realizza in penetrazione ma un nuovo viaggio dalla linea della carità di Baccetti chiude la terza frazione sul 50-31. Inizia con un mini-parziale di quattro punti, tutti dalla lunetta, in favore di Siena l’ultima frazione. A spegnere ogni possibile velleità gialloverde ci pensa Berti che realizza da tre i punti del 53-37. In questo frangente gli arbitri fischiano un altro fallo ad Angeli che non si trova d’accordo con la decisione e viene punito anche con un fallo tecnico. I senesi provano il tutto per tutto e, a illudere, ci pensa Franceschini che nel giro di pochi minuti mette a segno quattro bombe che riportano sul -5 i suoi. Il Biancorosso non si fa prendere dal panico e, sfruttando l’esperienza di Ghizzani assesta un parziale di 5 punti che di fatto chiude il match. Nel finale la Vismederi mette a segno altre due triple, con Franceschini e Scekic, ma la vittoria del Biancorosso non è mai in discussione. Finisce 67-59 al PalaLazzeri di Empoli tra Sesa Biancorosso e Vismederi Costone.
Sesa Biancorosso Empoli – Vismederi Costone 67-59
Parziali: 24-10; 28-21: 50-31;
Empoli: Berardi 7, Baccetti 3, Menichetti, Cappelletti 2, Pozzolini, Berti 21, Giannone 7, Ghizzani 5, Cerchiaro 6, Mazzoni 4, Pinzani12. Allenatore: Luca Valentino
Costone: Filipovic n.e., Ricci 3, Scekic 9, Tognazzi n.e., Ceccarelli 3, Angeli 3, Franceschini 16, Mencherini N. 8, Silveira, Piattelli n.e., Ondo Mengue 15, Bruttini L. 2. Allenatore: David Fattorini.

Costone Siena

Posta un commento

0 Commenti