Header Ads Widget

Trofeo Città di Monsummano Terme, versione “light” di successo


E’ ripreso, dopo due anni di stop, il torneo giovanile organizzato dagli Shoemakers Si è svolto Domenica 24 e Lunedì 25 negli impianti sportivi di Monsummano Terme la quinta edizione del Trofeo Città di Monsummano Terme, torneo di basket giovanile che da questa edizione ha assunto la denominazione “Memorial Stefano Vezzani” in memoria, appunto, del compianto ex giocatore e dirigente monsummanese. Gli organizzatori quest’anno, hanno optato per una versione “leggera” del Torneo. Infatti, prima della pandemia, il Torneo aveva rilevanza nazionale, con 24 squadre in campo provenienti da tutta Italia. L’organizzazione di un torneo a tale livello, però, richiede mesi di preparazione e a gennaio, quando la macchina organizzativa sarebbe dovuta partire, il Covid ancora imperversava e non vi erano le garanzie che nel mese di aprile si sarebbe potuto viaggiare e gareggiare in assoluta tranquillità. Da qui l’opzione di ridurre il torneo a una sola categoria con squadre prevalentemente del territorio. Nella due giorni si sono dati battaglia oltre 120 ragazzi in 16 partite. Alla fine a spuntarla sono stati i ragazzi del Latina Basket che in finale si sono imposti sulla Folgore Fucecchio.
Questa la classifica finale: 1) Latina Basket
2) Folgore Fucecchio
3) Cestistica Pescia
4) Minibasket Montecatini
5) Vaiano Basket
6) Shoemakers Monsummano
7) Dany Basket Quarrata
8) Massa e Cozzile Basket
Il Premio “Fair play”, il premio che ogni anno gli organizzatori assegnano alla squadra che più ha incarnato i valori etici quali lealtà, rispetto e amicizia, è andato al Dany Basket Quarrata. Momenti di autentica commozione durante la cerimonia di chiusura del Torneo dove i ciabattini hanno onorato la memoria dell’amico recentemente scomparso. Appuntamento quindi al 2023 quando si tornerà alla “versione” nazionale del Trofeo Città di Monsummano Terme.

Ufficio stampa Gioielleria Mancini Shoemakers Basket Monsummano

Posta un commento

0 Commenti