Header Ads Widget

Virtus sconfitta in trasferta da Valdisieve


VALDISIEVE BASKET – ACEA VIRTUS SIENA 74-63 (22-14; 36-29; 59-49)
VALDISIEVE: Bartolozzi 16, Cioni, Piccini N, Maltomini 5, Pelucchini 10, Occhini 29, Morandi 4, Pilli ne, Sarti N ne, Sarti T ne, Municchi 3, Piccini C 4. All. Pescioli.
VIRTUS: Bartoletti 17, Cannoni ne, Avdiu ne, Bianchi 2, Calvellini, Olleia 18, Lenardon, Imbró 2, Nepi 12, Drigo, Zambonin 12, Costantini ne. All. Spinello.
Sconfitta in trasferta per l’Acea che cade a Pontassieve contro Valdiesieve per 74-63. Una partita in cui hanno pesato le mani fredde dei rossoblu, che non sono riusciti a trovare continuità nel tiro da fuori, condizione che ha pesato molto nelle sorti del match. Buon avvio per l’Acea che trova subito il feeling col canestro. Lo stesso però fa Valdisieve, che nella seconda metà del quarto, complice anche una inaspettata aridità offensiva dell’Acea visto l’avvio della partita, dà il primo strappo al match con un parziale di 10-0 interrotto soltanto sulla sirena della prima frazione con il canestro di Zambonin che vale il 22-14 alla prima pausa. Le difficoltà offensive proseguono per la Virtus anche nel secondo periodo. I rossoblu non riescono a trovare la mira dai 6.75 e si aggrappano al gioco vicino a canestro di Olleia per rimanere attaccati alla partita. La difesa dei ragazzi di coach Spinello regge e i rossoblu ricuciono fino al -6, salvo poi concedere qualche rimbalzo offensivo di troppo a Valdisieve che torna in doppia cifra di vantaggio. L’ultimo squillo della Virtus è di Bartoletti, che sul finire del quarto segna i canestri che permettono ai rossoblu di tornare negli spogliatoi sul 36-29. Un buon inizio di terzo quarto permette all’Acea di tornare a un solo possesso di distanza sul -3. Proprio quando sembrava che l’inerzia fosse passata ai rossoblu i padroni di casa piazzano un nuovo parziale con i canestri di Occhini e Pelucchini. La partita si fa nervosa e in campo volano diversi falli tecnici per i padroni di casa, ma la Virtus riesce ad approfittarne solo parzialmente, pagando i tanti errori al tiro da fuori. Il terzo quarto termina 59-49. Occhini regge da solo l’attacco di Valdisieve, ma nonostante le mille difficoltà la Virtus riesce a rimanere attaccata alla partita. I rossoblu nonm permettono ai padroni di casa di scappare, ma gli errori al tiro iniziano a pesare in maniera importante e non permettono all’Acea di tornare definitivamente a contatto. Finisce 74-63, con Valdisieve che riesce a ribaltare anche la differenza canestri con una tripla di tabella di Bartolozzi nel finale.

Virtus Siena

Posta un commento

0 Commenti