Header Ads Widget

1° Divisione, il Basket Castelfiorentino cade nello scontro diretto


Nell’ultimo impegno casalingo il Basket Castelfiorentino si arrende 43-67 alla Sancat. Si chiude con una sconfitta la stagione interna del Basket Castelfiorentino che al PalaBetti cade 43-67 per mano della Sancat nella penultima giornata della seconda fase. Nello scontro diretto che avrebbe permesso ai gialloblu di agganciare il duo di testa, composto da Empoli e, appunto, Sancat, la gara è stata decisa a cavallo tra la seconda e la terza frazione, quando due pesanti parziali hanno scavato il solco e permesso ai fiorentini di allungare. Parte bene la truppa di coach Gianni Lazzeretti che nel primo quarto segna e diverte mettendo la testa avanti a toccando il +4 al 10′ (22-18). Nel secondo tempino, però, in casa gialloblu si spegne la luce (soltanto tre i punti realizzati nell’intera frazione) così la Sancat ringrazia piazzando un pesante break che vale il 25-37 a metà gara. Al rientro la musica non cambia: i fiorentini allungano e toccano il +26 alla terza sirena (30-56). Così, nell’ultimo quarto, restano vani i tentativi castellani di riaprire una gara ormai blindata. Finisce 43-67.
Domenica alle 20.30 sul parquet del Valdelsa Basket l’ultimo impegno che farà calare il sipario sulla stagione gialloblu.
BASKET CASTELFIORENTINO – POLISPORTIVA SANCAT 43-67
Parziali: 22-18, 25-37 (3-19), 30-56 (5-19), 43-67 (13-11)
Tabellino: Bianchi 10, Giovannetti 11, Tinti 4, Gradella 5, Barlabà 3, Calvani 5, Innocenti 2, Signorini 3, Medici. All. Lazzeretti.
Arbitro: De Chiara di Capraia e Limite.

Camilla Trillò
Ufficio Stampa
Abc Castelfiorentino / Basket Castelfiorentino / Gialloblu Castelfiorentino

Posta un commento

0 Commenti