Header Ads Widget

Gema pronta per Gara2 dei Quarti a Legnaia: si gioca giovedi' alle 21,15


GEMA A LEGNAIA PER PROVARE A CHIUDERE LA SERIE: PALLA A DUE GIOVEDI' SERA ALLE 21,15
Tutto pronto in casa Gema per gara2 dei quarti di finale, previsti giovedì sera a Legnaia (Palafilarete salto a due alle 21,15): l'ampia vittoria di domenica, arrivata col punteggio di 95-71 dopo due quarti equilibrati (40-33), in cui Gema ha un po' preso le misure anche a se stessa, prima di un terzo quarto da ben 34 punti segnati, determinanti per la fuga decisiva, ha ridato smalto e convinzione in vista della fase finale del campionato. Gema vincendo giovedì sera sarebbe in semifinale, con l'opportunità di riposare, almeno dalle gare ufficiali, per una decina di giorni attendendo la vincitrice della serie Spezia-Prato. In caso contrario, tutto sarebbe rimandato a gara3, prevista al Palaterme domenica alle 18, nella serie che si gioca appunto al meglio delle tre. Alla buona prova al debutto nei playoff hanno contribuito sicuramente Sollazzo, top scorer con 25 punti, oltre al solito Rasio (17) con il rientro già a discreti ritmi di Molteni (13), nella serata della prima in rossoblù, subito positiva, da giocatore già inserito, malgrado un solo allenamento coi compagni (il sabato) di Luca Benini, con 8 punti in 22 minuti per il pivot in arrivo da Lucca, dei quali molti giocati proprio accanto a Rasio in area colorata. Ma non è finita qui: dal mercato è arrivato anche l'esterno classe 1997 Giorgio Di Bonaventura, proveniente dalla Luiss Roma (serie B) che debutterà proprio a Legnaia, andando a irrobustire il perimetro ma anche il pitturato con il suo agonismo e le doti di buon realizzatore. "Gara 1 ci ha dato buone indicazioni ma nei playoff tutto viene subito resettato e non c'è tempo per pensare a quel che è stato fatto - commenta l'allenatore Marco Del Re - Nel primo quarto domenica siamo stati tutti un po' timorosi, forse anche per le difficoltà di allenarsi al completo registrate nelle ultime settimane, poi tutto è andato via in modo molto più liscio, dandoci conferme a livello di prestazione anche con il recupero fisico di Molteni e con quello di Bruni che già era emerso nella vittoria di Arezzo. Siamo contenti anche dell'esordio di Benini, oltre alla conferme dei nostri senatori". L'arrivo di Giorgio Di Bonaventura, che ha già svolto da lunedì tutti gli allenamenti con il gruppo, è sicuramente un'aggiunta importante in termini di agonismo, e non solo, per Gema. "E' un giocatore con caratteristiche utilissime per rinforzare il nostro organico, un 3 di presenza fisica che sarà importante già da gara2, giovedì sera, su un parquet caldo dove abbiamo perso alla prima di campionato e dove troveremo un'avversaria che non vorrà terminare la propria stagione senza lottare. Gara1 ci ha fatto conoscere meglio anche il modo di giocare di Legnaia e da lì ripartiremo per affrontare al meglio la sfida". La partita sarà trasmessa in telecronaca diretta sui canali social della Gema Montecatiniterme Basketball.

Matteo Baccellini
Comunicazione - Gema Montecatini

Posta un commento

0 Commenti