Header Ads Widget

La Toscana Food Mercoledi sera si gioca il primo match ball salvezza


Tre giorni dopo la bella impresa sul parquet di Valdisieve, la Toscana Food Don Bosco torna a recitare davanti al pubblico amico, in quella che è la partita più importante della stagione. Infatti, i ragazzi di Gabriele Ricci hanno l’occasione di conquistare una salvezza che al termine del girone di andata sembrava quasi impossibile da raggiungere. Per festeggiare un’impresa ai limiti dell’impossibile, c’è da concretizzare il match ball che i rossoblu si sono garantiti con il colpaccio sul sempre ostico parquet di Valdisieve, mettendo in scena una rimonta da copertina, dopo aver anche accusato anche 13 punti di vantaggio. Un successo, quello di domenica sera, che non deve trarre in inganno, domani sera sarà un’autentica battaglia, con Valdisieve intenzionata a riscattare il ko dell’andata. La Toscana Food avrà davanti una compagine ricca di talento ed esperienza, con alcuni elementi che calcano questi palcoscenici da diversi anni, in primis l’esperto, classe 1984, Occhini, miglior realizzatore del torneo dall’alto dei suoi 628 punti realizzati, alla bella media di quasi 21 ad uscita. L’ala però non è l’unico elemento dal quale i ragazzi di Gabriele Ricci dovranno guardarsi; nel roster ci sono anche Pelucchini, che ne mette 12,1 a sera, e Maltomini, due da tenere d’occhio con grande attenzione. Per portare a casa la vittoria, la Toscana Food deve ripetere la ottima prestazione di domenica sera in fase difensiva, cercando di limare qualche errore in attacco. Seguendo questo piano partita, le possibilità di festeggiare la salvezza già domenica sera ci sono tutte. Lo dice anche coach Gabriele Ricci, che presenta così il match: “Il ritorno contro Valdisieve sarà una partita molto simile ad una battaglia sportiva; non dobbiamo cullarci sulla vittoria dell’andata, nel basket, ed a maggior ragione nei playout, ogni partita si azzera al suono della sirena. Ci aspettano, pertanto, 40’ a dir poco complicati; per vincere dovremo limare, su entrambi i lati del campo, quegli errori che abbiamo comunque fatto domenica sera. Per questo analizzeremo ogni dettaglio, per migliorare, ad esempio, le rotazioni difensive, in particolare sui loro “pick and roll”. Sicuramente non stravolgeremo il nostro piano partita che sarà quello di tenere alti i ritmi, difendendo in maniera aggressiva per poi correre in contropiede. Di sicuro abbiamo una grande opportunità, vincendo potremmo festeggiare la salvezza, un traguardo che ad un certo punto della stagione sembrava una chimera. Sarebbe un risultato eccezionale e state certi che faremo di tutti per concretizzarlo già da domani sera.” Appuntamento quindi per Mercoledi 04/05/2022 ore 21.15 al palasport Bruno Macchia.

#donboscolivorno

Posta un commento

0 Commenti