Header Ads Widget

Pioggia di triple per due punti pesanti dell'Use Computer Gross


La squadra di coach Corbinelli chiude la stagione regolare con una bella vittoria sulla San Bernardo. Gran debutto di Airaghi, serata super al tiro pesante. Domenica match decisivo con la Sangiorgese
Piovono triple come se non ci fosse un domani, al Pala Sammontana. Merito di un’Use Computer Gross che chiude la stagione regolare interna battendo per 88-71 San Bernardo Langhe Roero grazie a ben 17 tiri pesanti. Ma spiegare questa vittoria con la serata magica al tiro sarebbe riduttivo ed ingiusto perché i ragazzi di coach Corbinelli prima di tutto approcciano al meglio la partita e poi riescono a gestirla senza patemi durante tutti e 40 i minuti, soprattutto quando gli ospiti, a metà del parziale finale, si scuotono e provano a rientrare. Niente da fare, però. L’Use sa quello di cui ha bisogno e se lo va a prendere senza troppi fronzoli, giocando un basket divertente e, una volta ancora, murando letteralmente il canestro in alcuni frangenti. Il tutto con un Airoldi in più, il giovane arrivato in settimana da Borgomanero per dare una mano nella corsa salvezza e che, al di là dell’ottima gara che gioca (14 punti con 4/4 dalla lunga), pare essere qui da inizio campionato tanto facilmente si cala nel gruppo. E poi c’è sempre lui, De Leone, la cui doppia/doppia (14 punti e 10 rimbalzi) ormai non fa più notizia. C’è Airaghi in quintetto ma parte meglio la San Bernardo con Perez che firma lo 0-4. Guerra segna il primo canestro biancorosso e c’è subito un parziale di 7-0 ispirato da Restelli che tira col cento per cento da qualunque parte del campo. Anche Pianegonda ha la mano calda e Airaghi si presenta al pubblico di casa con due bombe per il 23-14. Guerra fissa al 10’ il punteggio sul 26-14 con gli ospiti che piazzano subito un parziale di 0-8 che ridà brio alla partita. La risposta è dall’arco con Restelli due volte e Guerra per il 32-26. De Leone fa il De Leone ed il solito Airaghi manda le squadre al riposo sul 44-34. Dallo spogliatoio esce solo la Computer Gross. Il parziale è di 13-0, col primo canestro subito dopo oltre 6 minuti. Segnano un po’ tutti (Guerra, Pianegonda, De Leone, Airaghi) e, quando Danna trova il primo canestro, siamo 57-37 che, al 30’, diventa 69-48. Sembra ormai fatta ma ecco il sussulto San Bernardo che, con un parziale di 4-13, fa correre qualche brivido sulla schiena all’Use Computer Gross che, però, fa quadrato e lascia che sia Antonini a mette due triple che chiudono ogni eventuale idea di rimonta ospite. Finisce 88-71 e domenica trasferta sul campo della Sangiorgese che, con ogni probabilità, deciderà il destino della Computer Gross: salvezza diretta o playout. Si vedrà, per stasera solo applausi.
88-71
USE COMPUTER GROSS Berti 3, Sesoldi 3, Guerra 16, Torrigiani, Airaghi 14, Landi, Antonini 11, Pianegonda 14, De Leone 14, Restelli 13. All. Corbinelli (ass. Puschi/Cappa)
SAN BERNARDO ABET LANGHE ROERO Danna 7, Tarditi ne, Cagliero 2, Antonietti 10, Cortese 10, Fowler 5, Perez 19, Prunotto 10, Cravero 2, Castellino 6, Favali ne. All. Jacomuzzi (ass. Gaudio)
Arbitri: Castellano di Legnano e De Ascentiis di Cremona
Parziali: 26-14, 44-34 (18-20), 69-48 (25-14), 88-71 (19-23)

USE Basket

Posta un commento

0 Commenti