Header Ads Widget

Coach Del Re amaro: "Dovevamo giocare tutta un'altra partita"


Coach Marco Del Re è il ritratto della delusione: “Abbiamo giocato la partita che non dovevamo giocare - dice - e non me ne capacito. Ho detto ai ragazzi sin dalla prima partita di questa serie che dovevamo entrare in partita con durezza e convinzione, invece in tutte e 4 le partite giocate hanno iniziato meglio loro e stavolta non siamo riusciti a recuperare. È stata una partita molto simile alla seconda, abbiamo concesso troppi secondi tiri e troppe conclusioni facili, non siamo andati bene in difesa”. Probabilmente la Gema avrebbe dovuto interpretare questa partita come i primi sette minuti dell’ultimo quarto, quando ha provato il tutto per tutto per rientrare in partita. “In quel frangente abbiamo messo in campo cuore e cervello - dice il coach della Gema - ma non siamo riusciti a concretizzare fino in fondo. La partita è sempre stata in mano loro e sinceramente non pensavo che ad un passo dal traguardo avremmo avuto questa caduta”. Sabato a San Miniato ci sarà quindi la quinta e decisiva partita: chi vincerà salirà in serie B. “Ci faremo trovare pronti perchè spero che questa lezione possa servire. È solo un peccato che una partita così importante per la città di Montecatini si debba giocare a San Miniato, tutta la città si sarebbe meritata di assistere ad una partita così importante”.

Montecatiniterme Basketball

Posta un commento

0 Commenti