Header Ads Widget

La Libertas Livorno congeda anche Ugolini


Poco più di vent’anni d’età, ma la testa e il cuore di un veterano. Modi educati e gentili fuori dal campo, ma un combattente sul parquet. A Pietro Ugolini sono stati sufficienti 50 giorni per fare breccia nel cuore del popolo amaranto. Qualche giorno di ambientamento, poi ‘Ugo’ nella parte conclusiva della stagione ha dato manforte in difesa e ha preso iniziative nella metà campo offensiva senza mai tirarsi indietro per un solo istante. Tutto il Club abbraccia Pietro e gli formula il più sentito in bocca al lupo per il prosieguo della carriera a cominciare dal Campionato Europeo dei Piccoli Stati che lo vede impegnato con il suo San Marino a Malta a partire da martedì 28 giugno. Forza Pietro: siamo con te e i tuoi compagni di Nazionale! Le parole di coach Andreazza:"Pietro è arrivato in punta di piedi per darci una mano nel nostro momento di maggior difficoltà causa infortuni e recupero di under 19 e C Gold dei nostri giovani . Veniva da molti mesi di scarso utilizzo però si è dimostrato persona seria soffrendo in silenzio e alla fine è stato ripagato con un finale di stagione dove si è tolto le sue soddisfazioni personali e ci ha dato una mano in un ruolo dove eravamo scoperti. Un caro in bocca al lupo per il suo proseguio di carriera".

#libertaslivorno

Posta un commento

0 Commenti