Header Ads Widget

Ancora insieme per un sogno: presentata la campagna abbonamenti 2022/23


Ancora insieme per un sogno. La campagna abbonamenti 2022/2023 del Pistoia Basket 2000 nasce nel segno della continuità: la volontà di ripetere (e possibilmente migliorare) gli ottimi risultati della passata stagione, la conferma dello staff tecnico e di uno zoccolo importante del roster e la ritrovata passione del popolo biancorosso sono gli elementi chiave di una campagna che inizia presto (la sottoscrizione inizia domani martedì 5 luglio, le operazioni avverranno all’interno del pala sport di via Fermi. A questo link i prezzi nel dettaglio) e che presenta una serie di agevolazioni importanti, sforzi che la società biancorossa ha scelto di fare con l’obiettivo di far tornare il PalaCarrara a ribollire d’entusiasmo, come e più dei playoff dello scorso maggio. A proposito di continuità, squadra, staff e pubblico avranno sempre al loro fianco la Giorgio Tesi Group. Non è un caso che la presentazione della campagna abbonamenti si sia tenuta nei locali dell’azienda guidata da Fabrizio Tesi: con l’occasione il title sponsor e la società hanno annunciato anche il proseguimento del sodalizio per altri due anni con l’opzione sul terzo. Nel fare gli onori di casa, lo special project manager di Tesi Group Giacomo Galanda ha espresso la soddisfazione dell’azienda di Badia per la possibilità di imbastire nuovamente insieme la stagione a venire. «Faccio i complimenti a Gianluca della Rosa per quello che hanno fatto la squadra e lui in particolare – ha poi aggiunto Galanda – per come lo staff, il coach e la squadra hanno lavorato, con serietà e impegno, per aver risvegliato la passione della gente. Mi auguro che i pistoiesi confermino la loro passione e la loro voglia di stare insieme sottoscrivendo in massa l’abbonamento». A seguire è intervenuto il presidente del Pistoia Basket 2000 Massimo Capecchi: “Dopo un’annata come quella passata auspichiamo che la gente ci confermasse la propria fiducia. La campagna è improntata sulla conferma del nostro gruppo, ma un importante punto di partenza è anche la volontà di andare avanti con Giorgio Tesi Group. Avere la fiducia di una società così radicata al territorio e allo sport pistoiese ci riempie d’orgoglio, ringrazio Fabrizio e la sua famiglia per la disponibilità, la passione che mettono in questo rapporto ormai di lunga durata e il coraggio di aver iniziato questo percorso due anni fa in piena pandemia, percorso che andrà avanti per almeno altri due anni nei quali speriamo di poter continuare a toglierci tante soddisfazioni». «Abbiamo fatto una scelta di cuore – ha chiosato Fabrizio Tesi – proseguiamo con convinzione un impegno che va avanti da tempo: anche quando non siamo stati main sponsor, il nostro apporto non è mai mancato. Tra le soddisfazioni che ci siamo tolti la scorsa stagione c’è stata anche quella importante di tornare al palazzetto, merito della squadra se il pubblico è tornato numeroso. Riconfermiamo il nostro impegno, per fare gruppo e – come recita la campagna abbonamenti – inseguire insieme questo sogno». «Sicuramente la forza del gruppo è stata la principale caratteristica dello scorso anno – ha osservato Gianluca Della Rosa, presente alla conferenza stampa – ringrazio la società e Fabrizio per la possibilità di poter far ancora parte di questo gruppo e proseguire con la squadra della mia città, per la quale faccio il tifo fin da bambino. Non vedo l’ora di iniziare, proviamo tutti insieme a sognare e a fare meglio dello scorso anno anche se non sarà facile». A illustrare i dettagli della campagna ci ha pensato infine Maurizio Laudicino, supervisore marketing, commerciale e ticketing del Pistoia Basket: «L’aspetto che desidero sottolineare per primo è quello dei prezzi degli abbonamenti – ha esordito Laudicino – che sono stati concertati con la tifoseria. L’intento è quello di conciliare il più possibile le esigenze della piazza con quelle della società. Inoltre i tifosi avranno la possibilità di abbonarsi pagando a rate, un po’ come si fa con l’abbonamento a un canale on demand, con la differenza che qui si parla di eventi dal vivo: di fatto, con il prezzo di un biglietto al mese, ci si potrà abbonare per tutta la stagione. Per abbonarsi saranno sufficienti un bancomat e un documento, al resto ci penserà la società che si assumerà il costo degli interessi della finanziaria che erogherà il servizio. Un’altra novità riguarda il numero delle partite comprese nella tessera: oltre alle 13 gare di di regular season, abbiamo deciso di inserire anche due gare di fase a orologio. Sono stati abbassati i prezzi di gradinata e tribuna, oltre a tutti i prezzi su under e over, ma non solo: l’età degli under 18 si alza di due anni e sale a 20. Gli under 7 rimarranno omaggio. Nel prezzo della tribuna centrale sarà compresa anche l’area Hospitality. A breve ci sarà anche il lancio dell’applicazione a cura di Florence One, un’app che darà la possibilità a tutti gli abbonati di partecipare a giochi, contest e tanto altro oltre ad avere un contatto diretto con la società».

Pistoia Basket 2000

Posta un commento

0 Commenti