Header Ads Widget

Arriva un altro Mazzantini in casa gialloblu


Dario, il fratello più giovane, riceve il testimone da Saverio
Un Mazzantini va, un altro viene, al Palatenda sarà stavolta Dario Mazzantini a provare a infiammarlo, come ha fatto il fratello maggiore. Prima pedina di un terzetto under ancora in via di definizione. Dario Mazzantini è una guardia di 192 cm per 82 kg, nato a Livorno il 27/5/2003. Caratteristiche: Buona fisicità per un esterno e nelle sue poche apparizioni in serie B, quando Andreazza lo ha chiamato e mai in momenti banali del match, ha messo in mostra personalità e un buon tiro dalla distanza. Deve ancora maturare, ma viene definito, dagli esperti, un prospetto di notevole talento. La carriera: Prodotto del florido vivaio del Don Bosco Livorno, con cui ha giocato le giovanili, debuttato in C gold a 16 anni ed iniziato un escalation di impegno e rendimento. Nella sua prima stagione 3,1 punti di media in 19 presenze, nel 2020/21 segna 8,7 in 16 e nell’ultima va in doppia cifra, con 10.9 in 31 presenze. Nella stessa stagione ha fatto 4 presenze, per 11’ di media, con 13 punti segnati, frutto di un 1 su 2 da due, 3 su 9 da tre e 2 su 2 ai liberi, con anche 4 rimbalzi in attivo. Nel 2019 e nel 2020 è stato inserito anche nella lista della nazionale di categoria, da Gregor Fucka. In questa stagione è arrivato in finale nazionale con l’under 19. Dice di lui il coach: “Dario ha potenzialità fisiche e tecniche molto importanti, dovremo essere bravi a svilupparle insieme, per metterlo nelle migliori condizioni di esprimersi nella nostra squadra. Il duro lavoro e l’entusiasmo saranno i nostri compagni di viaggio, siamo molto felici di averlo nella nostra squadra consapevoli che sarà un elemento importante nella rotazione degli esterni.” Nella speranza che il tuo talento possa sbocciare definitivamente a Piombino, benvenuto Dario.

Stefanini Stefano (area comunicazione Basket Golfo)

Posta un commento

0 Commenti