Header Ads Widget

Firenze si aggiudica il 3° Trofeo Salerni in un Serraglio affollato


Si conclude con la netta vittoria della Rappresentativa Fiorentina degli Allstars il terzo trofeo Nicola Salerni e con esso terminano le due settimane di basket al Campino Yoghi Giuntoni del Serraglio. Nella giornata del Lunedi erano state disputate le due gare di apertura con la Rappresentativa Pratese dello Streetbasket e quella Fiorentina che giocano la prima gara e Le due rappresentative di Pistoia e Di Montecatini – Valdinievole nella seconda gara . La giovane selezione pratese di coach Gambassi non ha avuto scampo contro la forte Selezione Fiorentina di coach Marini. In una partita piena di giocate di grande effetto oltre che di grande qualità il pubblico ha applaudito più volte e si è molto divertito nonostante la chiara sconfitta pratese per 88 a 65 contro i fiorentini che al campino ( vi giuro non è semplice)hanno realizzato ben 12 triple che hanno fatto la differenza fra le due formazioni. Nella seconda gara partita punto a punto tra le due formazioni con Pistoia di coach Giannini che nei primi due quarti litiga con il canestro e lascia sempre condurre i cugini di Montecatini.Terzo quarto combattutissimo e grandi difese in mostra.Nel quarto finale i giovani di Montecatini-Valdinievole sembrano un po' stanchi e i Pistoiesi ne approfittano per vincere 54 a 50. Nella giornata di martedì si comincia con la squadra dei Wolf Pistoia ( basket in carrozzina) che sfidano in una partita di basket in carrozzina allenatori, giocatori e arbitri normodotati. Anche se erano presenti alcuni buoni cestisti, i Wolf hanno stravinto 44 a 4 facendo capire quanto sia importante la conoscenza del mezzo su cui si muovono, ma anche quanto loro siano abili cosa che grandemente contraddice la domanda , chi è abile e chi è disabile. A seguire una delle Formazioni Over 50 della FIMBA che ha vinto ai recenti europei di Magala la medaglia d'oro, che si scontra con la formazione over 50 pratese dello Street Basket. Nella squadra nazionale italiana è presente il Doc Magni pratesissimo che è anche uno degli organizzatori della manifestazione. Anche questa gara è stata gradita dal folto pubblico, la nazionale ha vinto ma anche i vecchietti pratesi se la sono cavata bene e alla premiazione finale grande festa e gioia per tutti partecipanti. Nell'ultima giornata del terzo trofeo Nicola Salerni vittoria meritata della Rappresentativa Fiorentina che però è statacostretta a tenere sempre in controllo la gara visto che la squadra di Pistoia non ha mollato un attimo . A differenza della prima gara i tiri da fuori non entravano, inoltre la Rappresentativa Pistoiese ha giocato a lungo con tre alti e per Firenze la difesa è stata più complessa. Il risultato di 62 a 50 punisce anche troppo la squadra sconfitta. Nella finale del terzo e quarto posto vittoria semplice per la Rappresentativa Pratese che sulla corsa ha messo in difficoltà la squadra di Montecatini-Valdinievole 105 a 73. Premiato come MVP del Torneo il Fiorentino Passoni. Il panathlon Club di Prato ha inoltre premiato con una targa alla carriera Tony Biscardi, uno dei veterani più applauditi e conosciuti del basket pratese. Si chiude così una manifestazione che ha visto il campino pieno di giocatori di tutte le età ma che ha visto anche una ottima presenza di pubblico per una ripartenza speciale.

Alessandro Consorti

Posta un commento

0 Commenti