Header Ads Widget

Il colpo è servito: Peresson all'Use Rosa Scotti


La play-guardia friulana arriva alla corte di coach Cioni dopo una carriera da giramondo vissuta fra gli Stati Uniti, l'Italia e la Germania. Nel suo importante curriculum anche soddisfazioni con la maglia azzurra La ‘giramondo’ del basket fa tappa a Empoli. Antonia Peresson, play/guardia classe 1995 nativa di Pordenone, è una nuova giocatrice dell’Use Rosa Scotti. Un colpo di mercato vero e proprio, quello messo a segno dalla società biancorossa, visto che si tratta di una giocatrice con un’importante esperienza a livello internazionale che vanta anche sei stagione vissute sui parquet americani oltre a presenze con la Nazionale. Per raccontare chi è Antonia, iniziamo dalla stagione 2010/2011 quando gioca nel Basket Serenissima a Bassano del Grappa. Su di lei mette gli occhi la Reyer Venezia dove milita per due stagioni con una parentesi al College Italia Roma. Nei due campionati successivi gioca fra la Reyer e Pordenone impegnata in A3 (con vittoria del campionato) e sono gli anni nei quali inizia davvero a farsi notare tanto che la sua carriera è vicina ad un bivio. Vola infatti negli Stati Uniti nella Ncaa. Fino al 2018 indossa la casacca di Georgia Tech con 21,2 minuti di media ed un 33,2% al tiro e dopo ecco il passaggio alla Eastern Kentucky University (Richmond). Il ritorno in Italia arriva l’anno dopo disputando i playoff di serie B nella sua Pordenone, ma basta poco per farla tornare alla serie A2, precisamente ad Udine, dove gioca prima di passare in Germania nella massima lega teutonica con il Saarlouis Royals. E’ l’ultima esperienza all’estero prima del suo ritorno in A2 a San Giovanni Valdarno. Ed ora eccola ad Empoli. Nella sua carriera non mancano nemmeno esperienze e soddisfazioni con la Nazionale azzurra. Peresson vanta un Mondiale Under 17 nel 2012 e ben sei Europei. Nel suo palmarès spiccano, in particolare, le vittorie del bronzo con l’Under 16 a Cagliari (2011) e con l’Under 20 a Udine (2014). Per lei, nel 2016, anche l’esperienza nella Nazionale sperimentale maggiore. Ora è il momento di fare tappa a Empoli, benvenuta Antonia.

USE Basket

Posta un commento

0 Commenti