Header Ads Widget

La Virtus si rinforza con l’arrivo di Federico Banchero


Primo colpo di mercato della Virtus Siena che ha raggiunto l’accordo per l’arrivo in rossoblu di Federico Banchero, guardia classe 2000 che andrà a rinforzare il reparto esterni di coach Franceschini. Cresciuto cestisticamente nel settore giovanile della Junior Casale Monferrato, dove da giovanissimo ha disputato la C Gold oltre ad essere aggregato alla prima squadra in serie A2. Nella stagione 2019/20 si trasferisce poi in serie B alla Sangiorgese Legnano, per poi dividersi la stagione successiva tra la C Silver lombarda e l’A2 a Tortona. Lo scorso anno è infine tornato a Casale Monferrato vincendo il campionato di C Gold piemontese. «Sono molto contento di firmare per la Virtus – dice Banchero – Il progetto mi è piaciuto, è una squadra che vuole puntare a – fare sempre meglio. Ho voglia di mettermi a lavoro e conseguire gli obbiettivi prestabiliti. Non vedo l’ora di conoscere compagni e staff per fare in modo di essere un team unito sin da subito, un saluto a tutti i tifosi di Siena!». «Abbiamo puntato forte su questo ragazzo perché lo riteniamo il profilo adatto per il nuovo progetto che sta nascendo, che ringiovanirà molto la squadra e vorrà essere una base per il futuro – afferma il direttore sportivo rossoblu Gabriele Voltolini – Federico proviene da un settore giovanile importante come quello di Casale Monferrato e sa qual è l’etica del lavoro e come ci si comporta all’interno di un gruppo. E’ un ragazzo di grandissimo talento, probabilmente uno dei più fulgidi del panorama cestistico italiano quando era in Under 18; poi non ha trovato la continuità che tutti si aspettavano, ma le sue doti non si discutono. Pensiamo che possa arrivare nell’ambiente giusto per mettersi in mostra e fare il definitivo salto di qualità». «E’ un giocatore duttile che può ricoprire due ruoli, guardia e playmaker, due slot importanti nel reparto esterni, caratteristica che può dare tante soluzioni nei vari ruoli – prosegue Voltolini – Ci abbiamo puntato soprattutto su indicazione del coach, che lo ha voluto fortemente. Lo accogliamo nella nostra famiglia consapevoli che sta arrivando un giocatore di alto livello che ci auguriamo possa mantenere le attese e non vediamo l’ora che possa indossare la nuova maglia». «Federico rispecchia le caratteristiche tecniche che cercavo in questo ruolo, ovvero capacità di attaccare dal palleggio sia in 1vs1 che da pick & roll e poi volevo provare a inserire un giocatore che avesse una formazione cestistica di alto livello, cosa che ha avuto nel settore giovanile di Casale Monferrato – commenta coach Filippo Franceschini – Nonostante abbia solo 22 anni ha già avuto esperienze importanti con i senior dato che è stato aggregato in 2 occasioni da Ramondino prima a Casale e poi a Tortona in A2, e ha anche disputato un’ottima stagione con Daniele Quilici a Sangiorgio sul Legnano in serie B. Viene a Siena con il desiderio di mettersi in mostra consapevole del lavoro che dovrà fare per cercare di migliorarsi giorno dopo giorno e non ho dubbi che riuscirà ad integrarsi alla perfezione con gli altri compagni».

Virtus Siena

Posta un commento

0 Commenti