Header Ads Widget

Cestistica Audace Pescia 2022-2023


In una piacevole e fresca serata dopo la calura estiva, nella stessa spettacolare cornice di Piazza del Grano, si è svolta ieri 25 agosto la presentazione della Prima Squadra della Cestistica Pescia e di tutto lo staff tecnico 2022-2023. Ha fatto gli onori di casa il Presidente Remo Ulivieri che, in apertura, dopo i consueti saluti e ringraziamenti agli intervenuti, fra i quali il Sindaco Oreste Giurlani, ha rimarcato l’importanza dello sport e delle potenzialità educative dello stesso che, come la famiglia e la scuola, trasmette valori, principi ed esperienze di vita. Chi pratica sport conosce l’importanza dell’impegno, il rispetto delle regole e della tolleranza, impara a socializzare e cooperare, in definitiva un bagaglio importantissimo che contribuisce a formare la personalità dei bambini e giovani che vi si avvicinino. Presente lo staff tecnico quasi al completo, assenti giustificate solo le istruttrici minibasket Chiara Licheri ed Ambra Carnemolla che, anche quest’anno, si occuperanno della formazione e crescita cestistica dei mini atleti nati dal 2013 al 2017. In veste di assistente alle colleghe c’era Alessio Federighi, 17 anni, promessa della Cestistica e militante quest’anno nel campionato Under 19, con particolare predisposizione anche come futuro allenatore. Andrea Damiani, allenerà i ragazzi che si affacciano al basket competitivo, ovvero gli Esordienti e gli Under 13 e, nel suo intervento si è detto orgoglioso di aver gettato le basi a tanti di quei ragazzi che oggi figurano in prima squadra. E’ stata poi la volta della prima novità in casa Cestistica, gli allenatori Emiliano Speziani e Francesco Mati, che guideranno gli Under 15 in veste rispettivamente di allenatore ed assistente allenatore. Dalle new entry ad una conferma: Bruno Ialuna sarà ancora dei nostri e, ormai prossimo al pensionamento, previsto a settembre, e con più tempo a disposizione, oltre che la Serie D seguirà quest’anno anche gli Under 17 Silver. Gianguido Franchi, ormai veterano della Cestistica, proseguirà il percorso intrapreso ormai da qualche anno con i nati 2005 che, insieme ai 2004, parteciperanno al campionato Under 19 Silver, e sarà anche assistente di Ialuna con la serie D. A completare lo staff tecnico il terzo volto nuovo della società pesciatina, il preparatore fisico, Lorenzo Tonti che lo scorso anno ha ricoperto medesimo incarico presso Herons MTVB. Nell’ augurare un buon lavoro a tutti in vista della prossima stagione ormai alle porte, il Presidente Remo Ulivieri ha presentato infine i ragazzi della prima squadra che, dal 10 settembre prossimo, sarà impegnata con la Coppa Toscana. Un roster in gran parte riconfermato quello della società pesciatina che dopo le partenze di Lorenzi e Tarzan (il primo agli Herons e l’altro ad Altopascio entrambi in prestito), di Christian Ulivieri, che ha deciso di dedicarsi alla sola attività di allenatore nella sua Chiesina Basket, vede tre importanti nuovi innesti. Il primo giunto alla corte di coach Ialuna, è stato il centro Fabio Vannini, nato a Pisa 35 anni fa, m.2,07, Una carriera da top player fra serie B e C, con alcune stagioni pure in serie A a Livorno e Latina, nelle ultime due annate ha giocato nei Dragons Prato in C Gold con una media di 15,2 punti realizzati a partita. Uomo di esperienza, rinomato modello di serietà ed impegno, sarà sicuramente un ottima punto di riferimento per i giovani compagni che quest’anno, più degli altri, si trovano ad affrontare un campionato sicuramente molto più impegnativo e competitivo vista la sopraggiunta riforma dei campionati senior che prevede, per la Serie D, ben 3 squadre retrocesse. Simone Ponzo, 23 anni, è stato il secondo innesto proveniente dal Bama Altopascio neopromosso in C Gold. Vecchia conoscenza di coach Ialuna, che lo aveva allenato nella fila del BRB Montecatini in promozione, è un giocatore di grande intensità agonistica e con ancora ampi margini di miglioramento, ottimo difensore ed un discreto tiratore. Guglielmo Lupi, ala forte di 22 anni, m.1,93, è in prestito dagli Herons MTVB dove, nella passata stagione, ha raggiunto la promozione in serie B. Anche lui ex allievo di coach Ialuna che ne riconosce l’indiscutibile spirito combattivo ed un’ottima mano dalla lunga distanza, qualità queste che saranno indubbie risorse per la squadra. Presentati i nuovi arrivati con tanto di foto ricordo, Remo Ulivieri ha passato in rassegna i volti noti che vedremo nuovamente in casacca rossoverde, dando il bentornato a Giovanni Sodini, play/guardia del 2002, che tanto aveva ben figurato nei suoi anni di permanenza in prima squadra e che torna in campo dopo un anno di stop dovuto a motivi di lavoro, con piena soddisfazione di compagni e staff tecnico che ben conoscono le eccellenti potenzialità del ragazzo. Reunion quindi con il fratello Leonardo Sodini, 22 anni, ala piccola, fisico piazzato e difesa ermetica che, anche lui tornato lo scorso anno sul parquet dopo qualche tempo di fermo per motivi di studio, è stato essenziale nei momenti più duri. Gradito ritorno anche del centro Jacob Niccolai, 24 anni, che in realtà aveva fatto la sua ricomparsa con la maglia rossoverde già alla fine della scorsa stagione con Castelfranco e che ora riparte a pieno regime già dal primo allenamento di lunedì prossimo. Atleta dalle indiscutibili doti fisiche, validissimo elemento di esperienza che farà la differenza nel pitturato. Confermatissimi in cabina di regia i due play Edoardo Ciervo (assente giustificato per motivi di lavoro) classe 2002 e Michelangelo Ghera, classe 2004. Nati e cresciuti nel vivaio della società rossoverde, dove hanno fatto tutto il percorso delle giovanili, gravitano nella prima squadra già da qualche anno, prima come Under e poi come effettivi. Un’ottima passata stagione alle spalle per entrambi che li ha visti protagonisti e preziosi per la causa in più di un’occasione. Stesso dicasi per gli esterni Stefano Mariottini Andres, 19 anni, dal 2018 in prima squadra dove, grazie alla sua ottima difesa e capacità di penetrazione sotto canestro, è sempre stato un elemento cardine in grado di mettere in difficoltà gli avversari. Lorenzo Teglia 31 anni, un trascorso nelle giovanili rossoverdi ed in serie C, nel 2014, sempre con la Cestistica. Dopo qualche anno di assenza per studio, nel 2020 accetta con piacere l’invito della dirigenza rossoverde e torna in campo. Sene Alioune Badara, 22 anni, formatisi cestisticamente a Montecatini e con esperienze in categorie superiori a Monsummano e Fucecchio, dal 2020 alla Cestistica dove ha messo in campo atletismo e fisicità risultando determinante in molte occasioni. Secondo anno anche per Lorenzo Menichini, 27 anni, fisico massiccio e molta generosità, specialmente in difesa. Nella passata stagione, dopo un breve periodo di normale ambientamento, ha raggiunto una sintonia perfetta con i compagni rivelandosi una presenza importante in campo, soprattutto quando i giochi si facevano duri. Andrea Romoli, 18 anni, nato in casa Cestistica dove ha fatto tutte le giovanili, eccezione fatta per una breve esperienza con Pistoia con la quale ha giocato in Under 16 Eccellenza, è oggi alla sua seconda esperienza in un campionato senior. Esterno super atletico e veloce nei movimenti si fa valere sotto canestro dove, per la maggior parte delle volte, domina senza problemi. Giorgio Bianucci, 18 anni, esterno, aggregato alla prima squadra dallo scorso anno, pur sapendo di avere altri giocatori davanti nella rotazione, non si è mai tirato indietro allenandosi sempre al meglio e molto duramente. Ogni volta che coach Ialuna ha avuto bisogno di lui si è fatto sempre trovare pronto ed è entrato in campo con la stessa responsabilità e determinazione dei titolari ponendo sempre il suo prezioso mattoncino. Simone Bendinelli, 17 anni, titolare nel campionato Under 19 ed aggregato alla prima squadra già dallo scorso anno, ha ancora un fisico acerbo per la categoria ma ha atletismo da vendere, altissime potenzialità e margini di miglioramento. Assente alla serata Alfieri Tommaso. A conclusione della presentazione dello staff tecnico e dei giocatori, alcuni intervistati dalla locale web radio musicale e di intrattenimento Radio Garage, gentilmente intervenuto alla serata e che ringraziamo, è stato offerto agli intervenuti un ricco buffet allestito per l’occasione dalla Osteria Locanda Sotto i Portici. Non ci resta che rinnovare l’augurio di buon lavoro a tutti ed ai ragazzi in particolare tanti tanti successi!

Cestistica Audace Pescia

Posta un commento

0 Commenti