Header Ads Widget

Dopo Ferragosto continuano le conferme in casa Libertas Basket Lucca


Dopo la pausa di Ferragosto, continuano le conferme in casa Libertas Basket Lucca, in attesa di presentare i nuovi arrivati e rendere nota la nuova formula di questa stagione. Per il settimo anno, Alessandro Berti [n°14,AG-C,'98] vestirà nuovamente i colori biancorossi per la gioia di coach Romani: "Alessandro è alla Libertas da molti anni, fondamentale nell'affiatamento del gruppo e nell'ambiente dello spogliatoio. In più di un'occasione si è rivelato prezioso durante la passata stagione, trovandosi pronto nel momento del bisogno. A causa dell'anno di stop causa covid, ha impiegato più tempo per prendere ritmo, ma una volta ritrovato ha dato una forte mano ai propri compagni. Non si tira mai indietro da una battaglia: le sue qualità risiedono nell'intelligenza cestistica e nella furbizia che mette in campo, fondamentali per colmare il gap di centimetri e fisico che spesso è costretto a cedere ai pari-ruolo avversari, grazie alle quali è riuscito più di una volta a lasciare il segno. Anche lui, come tutti gli altri, dovrà fare step in avanti di crescita, dato il campionato super competitivo che ci aspetta" Alessandro non vede l'ora di cominciare, spendendo come sempre più di una parola a favore dell'intero gruppo: "Sono fiero di vestire nuovamente il completino della Libertas. Spesso si abusa del termine famiglia, ma con queste persone e questo ambiente è impossibile non sentirsi apprezzati e a proprio agio, spingendoti a dare ogni giorno il meglio di sé. Sono molto carico per il nuovo campionato, sarà ancora più competitivo e questo non può che motivarci ulteriormente. Felicissimo per il proseguimento del nostro progetto, sia per il nucleo della squadra ancora solido, che nell'avere Maurizio a capo delle operazioni: sarò pronto a dare il mio contributo e la mia carica di energia al coach e alla squadra nel momento del bisogno" Un altro grandissimo imbocca al lupo anche al nostro Ale!

Libertas Basket Lucca

Posta un commento

0 Commenti